Collegamento tra Tonezza del Cimone - Le Fratte e comprensorio di Folgaria

ferry 91

New member
ho dei ricordi da bambino, quando non esisteva questo comprensorio... esistevano tanti piccoli impianti di risalita scollegati tra loro... e così anche nel vicino altopiano di Asiago!! ad Asiago hanno smesso di investire nello sci alpino... e infatti oggi è quasi ormai totalmente estinto. a Folgaria hanno invece seguito una politica inversa... quella di investire fino ad indebitarsi, ma hanno collegato tutti i piccoli impianti creando un demanio sciabile di tutto rispetto (se non fosse per le piste molto corte e mediamente facili, ma ottime per i principianti). penso che la volontà di collegare l'ultimo tassello ci sia tutta (non a caso hanno allungato l'ultima seggiovia su quel pianoro). Purtroppo però i debiti rallentano la sua realizzazione, inoltre c'è il progetto del collegamento diretto col paese di Folgaria. Quale dei due progetti abbia la precedenza è un mistero (personalmente preferirei il collegamento con Le Fratte)... ma in ogni caso l'attesa sarà ancora lunga a mio avviso.
 

Pier63

New member
Tutto bello, tutto entusiasmante. Meglio il collegamento per le Fratte rispetto
alla cabinovia, che sarebbe snobbata dai pendolari che andranno sempre a parcheggiare
dove pare a loro (Fondo Grande, Costa...). Per i villeggianti invece non saprei se
sia meglio quell'unico punto di accesso e di arrivo invece del solito skibus o automobile.

L'unico presentimento che ho verso Le Fratte è che, rimanendo una bella pista FISI,
temo che per i fine settimana venga presa d'assalto e requisita dagli sciclub.
 

fla5

(Super) Skifoso!
A distanza di qualche anno pare che si smuove qualcosa per il collegamento con le Fratte grazie ad un protocollo d'intesa

Nel protocollo si afferma che nel 2016-17 i Fiorentini saranno serviti da una nuova strada Tonezza-Fiorentini (confermate?)

Oltre al recupero e collegamento della skiarea si indica in futuro un collegamento tra Fiorentini e il fondovalle di Lastebasse

Ortofoto del progetto a breve termine
195948-ortofoto-folgaria-fiorentini-fratte.jpg



Il progetto:

  • Realizzazione di percorsi bike family e trekking da Forte Campomolon, Forcella delle Lanze, Val delle Lanze e Fiorentini e collegamento con l’Area di Folgaria (100 km. di percorsi);
  • Realizzazione Bike Park «Fratte» e ripristino ambientale pista «Fratte»; il più grande bike Park della Regione Veneto per dimensione e allestimenti;
  • Sostituzione della seggiovia Fratte con nuovo impianto abilitato al servizio pedoni e bike (da valutare la possibilità di collocare la stazione di valle in prossimità di Malga Fratte -Costa a circa 500 mt. dalla stazione attuale);
  • Contestuale ripristino ambientale delle aree di monte e valle con demolizione e sostituzione degli edifici esistenti;
  • Collegamento dei tracciati e percorsi con i percorsi esistenti in zona Toraro–Valbona –Campi Luzzi –Costa d’Agra e Passo Coe;
  • Realizzazione di itinerari della Grande Guerra e valorizzazione dei Forti;
  • Realizzazione di sentieri naturalistici;
  • Realizzazione di ipovie per il turismo equestre e itinerari specifici;
  • Siti panoramici attrezzati, piazzole e aree pic-nic.

Sviluppo invernale:
  • Realizzazione nuovo impianto Val delle Lanze –Forcella delle Lanze per collegamento Area Fiorentini con Area Fratte;
  • Pista Fratte, Pista Forcella delle Lanze e piste di Collegamento fra Forcella della Lanze –Fratte –Campomolon;
  • Impianti di innevamento per piste Fratte e Collegamenti;
  • Bacino d’accumulo idrico in loc. Val delle Lanze;
  • Area Campo Scuola Fratte in prossimità della stazione di partenza.

Tutti gli possibili sviluppi a lungo termine
195949-progetti-attuali-e-futuri-fratte.jpg


195950-progetti-comprensorio-le-fratte-campomolon.jpg
 

Lino 3

Member
200091-nuovo-documento-2017-09-121.jpg
 

cappello di paglia

Active member
Mi piacerebbe molto. A patto che non facciano piste di collegamento in salita invece che in discesa. Lato estivo sarebbe interessante valorizzare i percorsi e i resti bellici
 

saltinbanco

New member
straquoto!! basta con gli stradelli racchettosi !!
 

Pameluzz

New member
Qualche novita?

Seguo con interesse i
l'evoluzione di questo progetto...c'è qualche novità in merito ai nuovi collegamenti previsti? Grazie
 

Mikemb

Member
Fermato tutto o c’è ancora qualche speranza?
 

Talpino

Active member
Fermato tutto o c’è ancora qualche speranza?

Penso che, data l'emergenza sanitaria e l'incertezza generale per il turismo invernale, passeranno molti anni prima che molti comprensori pensino ad investire per allargare l'area sciistica.

Ciò è doppiamente vero per Folgaria che già dopo l'espansione ai Fiorentini aveva avuto delle difficoltà economiche.
 

Lino 3

Member
 
Top