Valle dello Zillertal-Tirolo-Austria 1-7 feb 2009

teremar

Well-known member
La valle dello Zillertal si snoda a una quarantina di Km oltre Innsbruck:

34083-zillertal-pistemap-800x500.jpg


e partendo da Fugen per arrivare a Hintertux vi sono in totale circa 600 km di piste comprese in un'unico skipass.
I paesi della valle sono tutti ottimamente collegati con skibus o con la comodissima ferrovia a scartamento ridotto Zillertalbahn che arriva fino a Mayrhofen

34213-p1030038-large.jpg


I principali comprensori sono:
Zillertal Arena
Ski Optimal: HochFugen-Hochzillertal
Mayrhofen
Hintertux

Giorno 1
Zilletal Arena: Zell Am Ziller

Lo Zillertal Arena è un comprensorio di 160 Km di piste che comprende le località di Zell am Ziller, Gerlos, Koninglestein, Gerlosplatte.
Questa la skimap:

Zillertal Arena

Dal paese di Zell partono 2 cabinovie e poi praticamente l’area sciabile comprende 3 seggiovie a 6 di cui quella più a sinistra serve anche ad arrivare in quota per fare il collegamento con Gerlos.

Piste versante Zell

34114-1001006-large.jpg


34115-1001008-large.jpg


34118-1001011-large.jpg



Versante che va verso Gerlos
34113-1001004-large.jpg


Pini innevati verso l’intermedia della cabinovia

34116-1001018-large.jpg


34117-1001023-large.jpg


Giorno 2
Ski optimal:Hochzillertal

Il comprensorio ski optimal nasce dall’unione mediante la telecabina Zillertal Shuttle delle località di Kaltembach (Hochzillertal) con la località di HochFugen per un totale di 155 Km di piste.

Questa è la skimap:
Ski Optimal

Dal paese di Kaltembach (il paese di Stephan Eberharter) partono due cabinovie a 8 parallele e la parte alta del comprensorio vi sono due seggio a 6, una seggio a 8 e tre seggio a 4.
Il giorno che siamo andati noi c’era veramente il mondo in quanto mezza valle dello zillertal era chiusa per vento; da in punta al comprensorio fino in paese sono 1700 metri di dislivello.

Parte alta del comprensorio

34208-1001040-large.jpg


Bellissima pista nera fino all’intermedia della cabinovia

34209-1001026-large.jpg


34210-p1030023-large.jpg


Sotto l’intermedia continua con la Golden piste Stephan Eberharte dove si scia anche di sera

34211-1001030-large.jpg


34212-1001041-large.jpg


Giorno 3
Mayrhofen

E’ senza dubbio il più bel comprensorio di tutta la valle dove vi sono delle piste veramente impegnative unite ad un ambiente che nonostante la quota non elevata sembra molto più aspro e montano.

Questa è la skimap:

Mayrhofen

L’accesso al comprensorio può avvenire da ben 4 località: Hippach, Mayrhofen, Finkemberg e Tux; in quanto ad impianti vi sono seggiovie a 6 (in punta all’Horberg ne arrivano addirittura 3), a 8, a 4 e una funivia da 150 posti.

Bellissima pista nera che scende dall’Horberg: impegnativa dall’inizio alla fine

34214-1001048-large.jpg


34215-1001055-large.jpg



Da in punta all’Horberg verso Penken

34219-p1030052-large.jpg


La famosa pista Harakiri: dicono il muro più pendente dell’Austria (è molto meglio la pista di prima)
34216-1001061-large.jpg


34217-1001059-large.jpg


Piste versante verso Penken

34218-1001065-large.jpg


La funivia 150 er – Tux che collega la zona di Rastkogel

34221-1001069-large.jpg


Piste zona di Rastkogel

34223-1001079-large.jpg


Dal versante di Rastkogel verso l’alta valle: sul fondo Hintertux

34222-p1030071-large.jpg


Zoom verso le piste di Eggalm

34224-p1030067-large.jpg


Appena ho tempo seguirà il resto: report fatto con foto mie e dell' amico Claudio.
 

marcussiena

The count of Tuscany
Teramar...sei il meglio!!!! Ogni volta che esci col report io l'anno dopo vado in quel posto!! :D
 

pierr

Well-known member
stupendo!!!

Ma quanto fuoripista si può fare sotto alla mega funivia????

34221-1001069-large.jpg


la Zillertal Arena l'hai girata fino a Konigsleiten/Krimml?
 

cristian

skifoso saltatore
Stupendo reportage la inserisco subito nella località dei desideri
 

Leo2007

Ski Team Bolsena
veramente un report professionale :D
 

teremar

Well-known member
Ecco la seconda parte del report:

Giorno 4
Hintertux

Al termine della valle dello Zillertal si trova Hintertux che va dai 1500 metri del paese ai 3250 del suo ghiacciaio: per arrivarci bisogna prendere il bus alla stazione di Mayrhofen e dopo 35 minuti si arriva alla partenza della Funitel Gletsherbus1.

Questa è la cartina degli impianti:

Hintertuxer Gletsher

Se non fosse per il panorama o per vedere l’unica stazione al mondo insieme a Val Thorens ad avere in esercizio la bellezza di 3 Funitel (Gletsherbus1-2-3) dal punto di vista sciistico direi che praticamente tutti gli altri comprensori sono decisamente più interessanti.
Sul ghiacciaio c’era pochissima neve (in certi punti si vedeva il ghiaccio) e già subito sotto se non fosse stato per i cannoni si sciava sulle pietre; la cosa migliore che abbiamo trovato era un canalino sulla sinistra della seggiovia Tuxerjock riparato dal vento dove c’era dell’ottima neve.

Stazione di arrivo della Funitel sul ghiacciaio

34234-1001089-large.jpg


Vista del ghiacciaio

34235-1001095-large.jpg


34236-1001096-large.jpg


34237-1001100-large.jpg


34238-1001101-large.jpg


Funitel

34239-1001109-large.jpg


34240-1001142-large.jpg


Zona seggiovia Tuxerjock

34241-p1030162-large.jpg


Stazione di arrivo del secondo Funitel a 2650: si vede che il vento ha spazzato bene

34242-1001111-large.jpg


Cannoni all’opera ( e siamo almeno a 2700-2800)

34243-1001113-large.jpg


Mare di nuvole dal ghiacciaio

34244-p1030178-large.jpg



Giorno 5
Zillertal Arena:Gerlos- Koninglestein-Gerlosplatte

Questa è la zona più bella dello Zillertal Arena: prendendo lo skibus da Zell Am Ziller verso Gerlos ci si avvia in una valle laterale che va verso il salisburghese e che culmina con il Gerlospass: sulla destra c’è la zona del Gerlsplatte mentre sulla sinistra si ha la zona di Koninglestein che è poi collegata a Gerlos.

34255-1001185-large.jpg


Questa è la cartina:

Zillertal Arena

La zona di Gerlosplatte ha delle bellissime piste blu e rosse da tirare dei bei curvoni con un’ottima qualità della neve grazie alla sua esposizione a nord; sul versante opposto di Koninglestein e di Gerlos sulla parte bassa delle piste cominciava a esserci neve più molle in quanto sono al sole tutto il giorno.
Tutta la zona è comunque poco frequentata rispetto ai paesi sull’asse centrale della valle: da Gerlos volevamo rientrare con impianti a Zell ma alla fine abbiamo dovuto riprendere lo skibus in quanto le seggio in quota erano chiuse (presumo che una seggio aveva dei problemi in quanto il collegamento è rimasto chiuso tutta la settimana)

Piste zona Gerlosplatte: quella montagnola ha la bellezza di una seggio a 8, due a 6 e due a 4

34245-1001157-large.jpg


34246-1001159-large.jpg


34247-1001162-large.jpg


34258-p1030201-large.jpg


Vista verso Koninglestein

34248-1001156-large.jpg


Piste zona Koninglestein parte alta: gli impianti sono un po’ più datati

34249-1001169-large.jpg


34250-1001170-large.jpg


34252-1001177-large.jpg


Vista verso il Gerlosplatte

34251-1001173-large.jpg


34254-1001182-large.jpg


Vista verso Gerlos
34253-1001178-large.jpg


Piste zona Gerlos parte alta

34256-1001192-large.jpg


Vista verso Koninglestein (e lago ghiacciato) dalle piste di Gerlos

34257-1001193-large.jpg


Giorno 6
Ski-optimal: Hochfugen

Partendo da Kaltembach prendendo una telecabina e la seggiovia a 6 Sonnenjet (ma i due giorni che l’abbiamo presa di sole neanche a parlarne) si può scendere in un vallone e tramite un'altra seggiovia a 4 si arriva nella parte di Hochfugen.
Il ritorno avremmo voluto farlo con la nuova telecabina Zillertal Shuttle ma causa vento al pomeriggio l’hanno chiusa e quindi siamo scesi tramite bus fino a Fugen e poi con il treno fino a Zell am Ziller. dove alloggiavamo.

Questa la cartina:

Ski Optimal

Nella zona della seggiovia Holzalm ci sono delle bellissime piste rosse mentre prendendo la telecabina 8 er Jet ci sono due nere spettacolari.

Piste zona seggiovia Holzalm

34260-1001202-large.jpg


34261-1001205-large.jpg


34262-1001206-large.jpg


Arrivo della cabinovia 8 er Jet

34263-1001217-large.jpg


Arrivo della pista nera e partenza cabinovia

34264-1001222-large.jpg



In conclusione due considerazioni generali sullo Zillertal:
gente: è un posto dove ci va una marea di persone, presenza italiana prossima allo ZERO, tantissimi tedeschi, olandesi e sulle piste si sente sempre più spesso parlare lingue dell’est Europa (viste molte macchine Rumene, polacche).
Impianti: hanno impianti da paura che tirano su una marea di gente ma a volte si fa coda lo stesso
Organizzazione: direi praticamente perfetta, il sistema skibus + ferrovia è molto comodo e rapido (anche se preferisco le stazioni francesi che quando esci dall’albergo sei sulle piste ma questo è un altro discorso)
Prezzi: direi nella norma, lo skipass di valle costa 186€ e comprende anche gli spostamenti in bus e in treno; noi eravamo in un hotel 3* a Zell am Ziller in posizione centrale a 100 mt dalla stazione e se non fosse stato che la cena lasciava decisamente a desiderare (il 4* di Kirkberg l’anno scorso non aveva nessun paragone) il prezzo era ottimo, 59 € mezza pensione.

Un saluto e un ringraziamento ai compagni di avventura: Claudio, Meme, Aldo, Mauro e Giorgio
qui impegnati a provare LA TAVOLA (la Zillertal weiss beer è proprio buona)

34267-1001189-large.jpg
 

SOLONEVE

Well-known member
Bellissimo reportage.

Se avessi trovato alloggio subito avrei trascorso qui il mio capodanno, poi invece ho optato per Innsbruck. Sono stato a Mayrhofen d'estate ed il luogo mi era piaciuto molto. Sciisticamente sapevo che era molto interessante: dopo queste foto penso che la prossima volta che andrò in Austria sceglierò questo comprensorio.
 

cristian

skifoso saltatore
basta basta ti prego i miei GS 12 stanno urlando dopo aver visto quei pistoni, stanotte sognerò curvoni ampi e veloci su quelle piste, complimenti davvero per il report
 

silver82

New member
Che spettacolo!Bellissimi i posti ebellissime le foto!
Sarà difficile prendere sonno questa sera.......
ciao
 

Fabio

Member
Staff Forum
Non basterebbero 15 giorni per girare tutta la Zillertal. L'ho leggermente testata con Luke in giornata partendo da Cortina e facendo il tunnel del Mittersil. Davvero comprensori enormi e pistoni tutti da curvoni orgasmici.

Favoloso reportage, da tenere per un'eventuale settimana da sogno in Zillertal!
 

pierr

Well-known member
Teremar, raccontaci di come sono i villaggi, dove consiglieresti di alloggiare e dove passare le serate.


Personalmente, così vedendo le foto, mi pare che sia tutto un pistone, ci hanno dato troppo dentro coi bulldozer. Ma agli austriaci e ai dolomitici piace così
 

zobo

Well-known member
Bellissimo. MI piacciono sempre di ipù questi reportage safari sull'Austria
 

riccardogregori26

Sempre over 3000!
finalmente un report perfetto della Zillertal Arena uno dei più grandi comprensori dell'Austria :clap::clap::clap::clap: complimenti ancora e che giornate che hai trovato :ad:

Stupendo Hintertux come al solito... D: devo assolutamente tornarci :D:D:D

Qual'è la zona che ti è piaciuta di più? :D
conosci qualche economico alloggio in zona Lanersbach (Tuxertal) senza essere spennati? :D
 
Ultima modifica:

seahawk

Member
il Gerlosplatte sembra il panettone austriaco, comunque bel report
 

teremar

Well-known member
Grazie a tutti.

Teremar, raccontaci di come sono i villaggi, dove consiglieresti di alloggiare e dove passare le serate.


Personalmente, così vedendo le foto, mi pare che sia tutto un pistone, ci hanno dato troppo dentro coi bulldozer. Ma agli austriaci e ai dolomitici piace così

Noi alloggiavamo a Zell Am Ziller in quanto non conoscendo la valle ci sembrava il posto più centrale: 10 Km da Kaltembach e solo 4 Km da Hippach. Con il senno di poi direi che non c'è assolutamente nessun problema ad alloggiare sull'asse centrale della valle partendo da Fugen fino a Mayrhofen: l'importante è che l'alloggio sia vicino alla stazione oppure vicino alla fermata dello skibus che tanto fanno tutti il giro alle stazioni delle singole località. (sicuramente non alloggerei in una valle laterale tipo Gerlos e oltre Mayrhofen).
Zell Am Ziller è un bel paesino però come anche constatato l'anno scorso a Kirckberg in Austria finito l'Apres Ski in giro per il paese di sera non c'è anima viva: o si trova qualche discoteca se no neanche più un bar aperto si trova.
Riguardo ai fuoripista ce ne sono solo che sulla parte bassa e nelle zone esposte la neve era marcia o crostosa e nella parte alta dato che di neve non è che ce ne fossero dei metri bisognava fare attenzione a dove si passava per non lascarci gli sci.

Qual'è la zona che ti è piaciuta di più? :D
conosci qualche economico alloggio in zona Lanersbach (Tuxertal) senza essere spennati? :D

La zona più bella secondo me è Mayrhofen sia per la qualità delle piste che per l'ambiente che sembra molto più montagna della quota che si raggiunge.
 
Top