Tavola Freeride

NON SAI COSA TI PERDI!!!
Per chi ti dice che è una tavola da comprare dopo aver accumulato una certa esperienza sappi che per me è stata la seconda tavola, la prima è stata un hard da extreme carving, sono poco pù di 160 per meno di 60 kg, non sono un agonista ne un semiagonista, bens' un normale che va in montagna sabato e domenica


Sul fatto che Marti e noi tutti possiamo comprare un Swallow questo è tranquillamente possibile x carità!!! Sul fatto che si riesca a girarla questo è pure possibile, ma ciò non toglie il fatto che non sia una tavola facile, da inesperti o da principianti!!!
Per condurre a dovere tavole simili, per sfruttare le loro potenzialità e per gestirle in modo corretto e sicuro, bisogna avere alle spalle una bella esperienza.
Anche il neo patentato può comprare una Ferrari ma non è detto che la sappia portare a dovere ....... anzi ..!!!!!
Tali Tavole vanno sfruttate per cui sono state ideate, nel caso delle Swallow .... TANTA POWDER altrimenti non sono migliori di altre 1000 Tavole da FreeRide.
 
Sul fatto che Marti e noi tutti possiamo comprare un Swallow questo è tranquillamente possibile x carità!!! Sul fatto che si riesca a girarla questo è pure possibile, ma ciò non toglie il fatto che non sia una tavola facile, da inesperti o da principianti!!!
Per condurre a dovere tavole simili, per sfruttare le loro potenzialità e per gestirle in modo corretto e sicuro, bisogna avere alle spalle una bella esperienza.
Anche il neo patentato può comprare una Ferrari ma non è detto che la sappia portare a dovere ....... anzi ..!!!!!

Tali Tavole vanno sfruttate per cui sono state ideate, nel caso delle Swallow .... TANTA POWDER altrimenti non sono migliori di altre 1000 Tavole da FreeRide.

No, no Puccio, non è proprio così, non sono tavole solo da polvere.....ecco un estratto dal sito Pogo, utilissimo a mio avviso per capire le caratteristiche di una Swallow, poi chiaramente bisognerebbe provarne una....

"Crossing over from freeride boards, many riders are afraid of the length, the peaked, copper reinforced nose and the long swallowtail, but that’s just optics. Sidecut and effective edge length are similar to those of usual boards. Their shapes can be very versatile. They can have excellent freeriding abilities, they carve on packed snow and offer excellent grip on ice. But whoever had the chance to ride one of these swallow shapes knows that there is nothing to beat a powdergun in deep snow. When submerged, the pointed nose does not slow you down, pushing your weight forward, suggesting a frontflip. The flat tip does not compress the snow in front of the board but gives maximum lift, allowing an easy float with little friction. You can keep your weight in the center of the board. No more cramps in your rear leg due to permanent backshift of your weight. Faster reactions, safer riding and a relaxed surf feeling like in a wave on a surfboard is the consequence. Your body stays in the fall-line due to easier footsteering; an advantage in narrow passages through rocks and in tree runs. Like on a surfboard, body shifting is only needed for speed control. Leaning back, the swallow digs deep like a fork with wide prongs keeping the board from swinging sideways. To pick up speed you just shift your weight forward. No worries."

E' vero; è un prodotto a cui non siamo abituati, fuori dagli "standard commerciali" delle grandi aziende, sicuramente non destinato ad un utente principiante e rivolto maggiormente ad un riding evoluto, non facilmente reperibile nei negozi, non raffrontabile sulla carta....ma una tavola da freeride definitiva ed unica (anche per farci tutto....tranne i salti in fakie chiaramente).
Ciao
 
No, no Puccio, non è proprio così, non sono tavole solo da polvere.....ecco un estratto dal sito Pogo, utilissimo a mio avviso per capire le caratteristiche di una Swallow, poi chiaramente bisognerebbe provarne una....

"Crossing over from freeride boards, many riders are afraid of the length, the peaked, copper reinforced nose and the long swallowtail, but that’s just optics. Sidecut and effective edge length are similar to those of usual boards. Their shapes can be very versatile. They can have excellent freeriding abilities, they carve on packed snow and offer excellent grip on ice. But whoever had the chance to ride one of these swallow shapes knows that there is nothing to beat a powdergun in deep snow. When submerged, the pointed nose does not slow you down, pushing your weight forward, suggesting a frontflip. The flat tip does not compress the snow in front of the board but gives maximum lift, allowing an easy float with little friction. You can keep your weight in the center of the board. No more cramps in your rear leg due to permanent backshift of your weight. Faster reactions, safer riding and a relaxed surf feeling like in a wave on a surfboard is the consequence. Your body stays in the fall-line due to easier footsteering; an advantage in narrow passages through rocks and in tree runs. Like on a surfboard, body shifting is only needed for speed control. Leaning back, the swallow digs deep like a fork with wide prongs keeping the board from swinging sideways. To pick up speed you just shift your weight forward. No worries."

E' vero; è un prodotto a cui non siamo abituati, fuori dagli "standard commerciali" delle grandi aziende, sicuramente non destinato ad un utente principiante e rivolto maggiormente ad un riding evoluto, non facilmente reperibile nei negozi, non raffrontabile sulla carta....ma una tavola da freeride definitiva ed unica (anche per farci tutto....tranne i salti in fakie chiaramente).
Ciao

QUOTO A BOMBA!!!
Forse in pista non vanno più delle altre freeride, ma neanche meno... perciò visto che in pista sono circa pari e in fresca non c'è termina di discussione... Poi ricordatevelo se già andate in fresca con una tavola normale, magari stando arretrati per tenere fuori la punta, non avete bisogno di ulteriore esperienza per portarti a spasso una swallow, anzì vorrebbe dire meno fatica con più divertimento.
Puccio prova a pensare: quando devi girare hai una punta che non affonda e ti permette di stare centrale con il peso anziché arretrato, e già qui non vedo come possao essere più problematico che con una tavola tradizionale (tutto rretrato), inoltre hai una coda a rondine che per quanto poco se devi far derapare la tavola offre comunque una minor resistenza di una coda piena.
COMUNQUE TUTTO E' NATO DA MARTI CHE DOVEVA COMPRARSI UNA TAVOLA NUOVA: OPINIONI NE HAI AVUTE VARIE CHI LE USA MI SEMBRA DI LEGGERE CHE TE LE CONSIGLIA AD OCCHI CHIUSI CONTR OQUALSIASI ALTRA TAVOLA, I LINKS LI HAI, PENSACI BENE, LA MIA OFFERTA PER LO STELVIO TEST (NEVE E IMPEGNI PERSONALI PERMETTENDO) RIMANE VALIDA.
 
non a caso marti detta la "culona"............................

ma x via dei pantaloncini con protezioni :D

cattttttivo :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue: :uuue:











però è vero :SED
 
tavolozza e attacchi ordinati!! :premiato: non vedo l'ora di provarla :xaaa :xaaa :xaaa

grazie ancora a tutti per i consigli e le spiegazioni, mi torneranno utili anche in futuro :D
 
Che fai? Ci lasci così?
E allora?
Cosa hai ordinato? ;)
ho cambiato idea :premiato: ho ragionato sul tempo che mi resta :old: e ho deciso di darmi al freestyle finchè nn divento troppo vecchia :tuttook:





:palleneve:






scherso :D
alla fine prendo la sick stick 156 della salomon e come attacchi ho scelto i relay xlt
poi vi dirò com'è andata!
 
io sarei andata qualche cm oltre senza problemi marty però...

visto che terrai anche l'altra e ormai ti dedichi solo alla fresca ;)
 
Top