Regolazione errata attacco head e-race 2023 Freeflex ST14

Ho un head i-race pro e ti posso assicurare che le piastre sono pre-forate, basta svitare le viti tallone (4) le viti puntale (4) è quella centrale che unisce le due parti dell’ attacco e spostare tutto alla misura desiderata. Una mezz’ora ed è tutto fatto.
anni fa avevo cambiato dei freeflex pro ed era proprio così ( a vederli sembrano identici a questi st14)
 
Sarebbe questa la linguetta?
 

Allegati

  • B067DE3F-0875-4D21-95D4-E0FAF19BD384.jpeg
    B067DE3F-0875-4D21-95D4-E0FAF19BD384.jpeg
    302.2 KB · Visualizzazioni: 46
La slitta (con la linguetta millimetrata) è per le regolazioni micrometriche. Per il posizionamento "grande" di puntale e talloniera ci sono i fori. Comunque, senza farsi troppe pippe mentali: il centro dello scarpone deve stare al centro dello spazio tra le due piastre. Se poi sulle stesse ci son scritte le misure, tanto meglio.

Piuttosto: occhio a come avviti perchè spanare è un attimo. Arrivato a fine corsa stringi il giusto, senza esagerare. Se hai l'avvitatore comincia con quello e poi finisci a mano. Io almeno faccio così. Punta PZ, attenzione.

E, ultima cosa, che la vite centrale sia ben serrata: è il perno del sistema freeflex.
 
Ultima modifica:
Ti do un consiglio: vai a un laboratorio. Non è questione di centimetri, la slitta serve a far sì che l'estremità della talloniera cada all'interno della zigrinatura millimetrata. Questo per un fatto di sicurezza, di corretta distanza puntale/talloniera in ottica di sgancio. Come forse ti sarai reso conto, complessivamente l'operazione non è banale.
 
  • Like
Reactions: Teo
Ti do un consiglio: vai a un laboratorio. Non è questione di centimetri, la slitta serve a far sì che l'estremità della talloniera cada all'interno della zigrinatura millimetrata. Questo per un fatto di sicurezza, di corretta distanza puntale/talloniera in ottica di sgancio. Come forse ti sarai reso conto, complessivamente l'operazione non è banale.
Sì certo hai ragione, capisco che portarlo in un centro sia la scelta migliore. Stavo provando a capire se potevo a gestirmi la cosa da solo. Di solito con gli attacchi Look ho sempre fatto io. Questo attacco non l’ho mai avuto.
Questa è la situazione attuale, e devo ridurlo di circa un cm. Meglio non toccare?
 

Allegati

  • 36B516E6-E3A1-40BE-8E03-EA4AA6BF137C.jpeg
    36B516E6-E3A1-40BE-8E03-EA4AA6BF137C.jpeg
    181.6 KB · Visualizzazioni: 61
  • 29E30FED-E1DC-4E55-B9F2-06015EFEDF69.jpeg
    29E30FED-E1DC-4E55-B9F2-06015EFEDF69.jpeg
    168.9 KB · Visualizzazioni: 74
  • 8D9EBFAF-6C87-42DC-ADCB-4930ADC6FA68.jpeg
    8D9EBFAF-6C87-42DC-ADCB-4930ADC6FA68.jpeg
    113.3 KB · Visualizzazioni: 61
Solleva la linguetta col cacciavite, avanza la talloniera fino a farla star bene con lo scarpone, rilascia la linguetta, chiudi l'attacco sullo scarpone. A questo punto guarda dove cade l'estremità inferiore della talloniera: se è dentro quella "scala" millimetrata sei in sicurezza. A quel punto guarda dove il centro-scarpone si colloca rispetto al centro piastra: potresti essere arretrato o avanzato, ma almeno l'attacco sarebbe "sicuro".

Riassumo: la zigrinatura millimetrata è per la sicurezza dello sgancio (oltre ai din ovviamente). I fori per far sì che il centro scarpone collimi col centro piastra. Teoricamente puoi sciare con il centro dello scarpone un po' avanti o indietro rispetto al punto ideale, non cambia molto se si tratta di 1 cm.
 
Ciao ragazzi, grazie per i copiosi feedback. Ho notato anch’io la regolazione fine della talloniera, però, non per fare il sofisticato in questioni di cui certamente con il mio livello non sarei in grado di accorgermi, credo che sia più corretto partire da una centralità dell’attacco per capire il comportamento dello sci piuttosto che spostare il baricentro in zone che non sono volute dal costruttore senza capirne le conseguenze. Ho lasciato in laboratorio gli sci appena scartati (e mi è costato, intendiamoci). Peraltro mi hanno detto di preferire l’opzione filettatura sulla piastra perforata perché la vite tiene meglio piuttosto che avvitarle a secco. Non me ne intendo, e potrà essere un sofismo inutile ma mi sembra sensato sul piano logico. Guardando l’attacco in 50 secondi in negozio credo chiunque con un cacciavite ed un minimo di manualità non avrebbe problemi a fare un lavoro corretto, ma ho preferito affidarmi al negozio (sperando di non rimpiangere la scelta😂)
 
Ciao ragazzi, grazie per i copiosi feedback. Ho notato anch’io la regolazione fine della talloniera, però, non per fare il sofisticato in questioni di cui certamente con il mio livello non sarei in grado di accorgermi, credo che sia più corretto partire da una centralità dell’attacco per capire il comportamento dello sci piuttosto che spostare il baricentro in zone che non sono volute dal costruttore
Per l'appunto: il centro dello scarpone deve coincidere col centro-piastra, che poi è il centro (non geometrico) dello sci. Altrimenti piastre e talloniera, che si muovono entrambe (le prime con le asole, le seconde col freeflex) non lavorano correttamente. Una volta mettevano un segno anche sul fianchetto, per non sbagliare.
 
Solleva la linguetta col cacciavite, avanza la talloniera fino a farla star bene con lo scarpone, rilascia la linguetta, chiudi l'attacco sullo scarpone. A questo punto guarda dove cade l'estremità inferiore della talloniera: se è dentro quella "scala" millimetrata sei in sicurezza. A quel punto guarda dove il centro-scarpone si colloca rispetto al centro piastra: potresti essere arretrato o avanzato, ma almeno l'attacco sarebbe "sicuro".

Riassumo: la zigrinatura millimetrata è per la sicurezza dello sgancio (oltre ai din ovviamente). I fori per far sì che il centro scarpone collimi col centro piastra. Teoricamente puoi sciare con il centro dello scarpone un po' avanti o indietro rispetto al punto ideale, non cambia molto se si tratta di 1 cm.
Grazie mille Apo. Domani provo…..devo avanzare di 8 mm, da 325 a 317 mm. Se l’estremità inferiore della talloniera dovessi però uscire dalla scala millimetrata?….perché se vedi dalle foto già adesso è al limite.
Per estremità intendi il punto rosso o quello verde? Grazie
 

Allegati

  • E682534F-1BC3-4624-BA5F-17E53A32941D.jpeg
    E682534F-1BC3-4624-BA5F-17E53A32941D.jpeg
    74.6 KB · Visualizzazioni: 50
Scusa, lo scarpone è agganciato o l'attacco è libero ? La prova va fatta con lo scarpone agganciato ! Se a scarpone agganciato sei fuori scala devi spostare gli attacchi (forse solo la base della talloniera, indietro).
 
Top