Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: Selvaggio Blu: il più bel trekking d'Italia. Com'è realmente?

  1. #1
    Skifosissimo ***** Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito Selvaggio Blu: il più bel trekking d'Italia. Com'è realmente?

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Oltre a qualche altra normale (spero di fare il Sorapis) il Selvaggio Blu è una idea che mi gira in mente da anni ma serve conoscere qualche manovra (le corde doppieeeeee) ed essere allenati. Vedremo come va il meteo. Saluti.
    Il selvaggio blu l'ha tentato un mio amico in solitaria a fine marzo. Figata per ambiente, per tipologia di escursione.. mi ha fatto vedere foto allucinanti!
    Occhio:

    1) potenzialmente fa un caldo porco già a fine marzo
    2) da soli considera almeno un carico di 20kg di acqua e 20-24kg di altro materiale in genere
    3) 2 mezze corde da 50m almeno, materiale da abbandono come 3-4 cordoni e 3-4 maglie rapide da calata
    4) orientamento non facilissimo, ma non così tremendo come dicono; se hai un gps non è male, considera che spesso è comunque un dedalo di tracce e camminamenti di greggi e pastori, il sentiero non è sempre chiaro
    5) passaggi di III in traverso, su roccia sporca e oggettivamente nuovissima (tagliente: questa persona ha fatto secco un cordino da 6mm su cui aveva appeso lo zaino!)
    6) tempistiche il più elastiche possibili: il motivo per cui ha abbandonato (a parte il procedere lento il 3° giorno causa nebbia e pioggia - proprio in corrispondenza del lungo traverso) è che ha perso la prima mezza giornata in quanto i pullmann di Cagliari non sono i più puntuali del mondo... perdendo 2h di cammino il pomeriggio del giorno 0, è slittato tutto di 1gg e non sarebbe rientrato in tempo per prendere l'aereo x il ritorno

    Se vuoi star sul sicuro e li sai usare per una eventuale sosta di calata, martello e chiodi ti permettono di togliere 1 delle 2 mezze corde e spezzare le calate, se non ti fidi di qualche mugo secco.

    In 2 è molto più fattibile, sostanzialmente smezzi tanto peso...
    Ultima modifica di madflyhalf; 04-07-2017 alle 04:54 PM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Mmmmm Selvaggio Blu, prima di spostarmi in Canada lo stavo pianificando con mia moglie: dev'essere stupenderrimo
    Spero veramente di poterlo fare prima o poi

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Il selvaggio blu l'ha tentato un mio amico in solitaria a fine marzo. Figata per ambiente, per tipologia di escursione.. mi ha fatto vedere foto allucinanti!
    Occhio:

    1) potenzialmente fa un caldo porco già a fine marzo
    2) da soli considera almeno un carico di 20kg di acqua e 20-24kg di altro materiale in genere
    3) 2 mezze corde da 50m almeno, materiale da abbandono come 3-4 cordoni e 3-4 maglie rapide da calata
    4) orientamento non facilissimo, ma non così tremendo come dicono; se hai un gps non è male, considera che spesso è comunque un dedalo di tracce e camminamenti di greggi e pastori, il sentiero non è sempre chiaro
    5) passaggi di III in traverso, su roccia sporca e oggettivamente nuovissima (tagliente: questa persona ha fatto secco un cordino da 6mm su cui aveva appeso lo zaino!)
    6) tempistiche il più elastiche possibili: il motivo per cui ha abbandonato (a parte il procedere lento il 3° giorno causa nebbia e pioggia - proprio in corrispondenza del lungo traverso) è che ha perso la prima mezza giornata in quanto i pullmann di Cagliari non sono i più puntuali del mondo... perdendo 2h di cammino il pomeriggio del giorno 0, è slittato tutto di 1gg e non sarebbe rientrato in tempo per prendere l'aereo x il ritorno

    Se vuoi star sul sicuro e li sai usare per una eventuale sosta di calata, martello e chiodi ti permettono di togliere 1 delle 2 mezze corde e spezzare le calate, se non ti fidi di qualche mugo secco.

    In 2 è molto più fattibile, sostanzialmente smezzi tanto peso...
    Guarda, l'ho fatto tre anni fa e posso solo confermare che è una figata pazzesca!
    Posti super, passaggi bellissimi...se ne avete l'occasione andateci ad occhi chiusi!
    Da soli secondo me è un suicidio Se non avete particolari obiettivi sportivi io vi consiglio di affidarvi direttamente alle guide locali che vi organizzano tutto a puntino e potete godervelo a pieno(soste, cene, campi..). Oppure fare come noi che facemmo una via di mezzo: autosufficienti nel trekking ma con un paio di rifornimenti via mare(da tenere presente che non sempre sono fattibili causa possibile mare grosso) per acqua e viveri. Noi andammo tra il 25 aprile e il 1 maggio e trovammo condizione buone. Caldo ma gestibile. Oltre comincia ad essere dura credo, soprattutto per via dell'acqua(sul percorso praticamente non ne trovate). Meglio eventualmente in autunno.
    Per quanto riguarda il percorso, anche noi partimmo con l'idea di "arrangiarsi", ma dopo un giorno abbiamo capito che senza traccia gps, se non lo conosci rischi di perder giornate intere a girare a vuoto. I segnali sono pochi ed i cartelli ancora meno

  5. Lo skifoso macs ha 2 Skife:


  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Epaps Vedi messaggio
    Mmmmm Selvaggio Blu, prima di spostarmi in Canada lo stavo pianificando con mia moglie: dev'essere stupenderrimo
    Spero veramente di poterlo fare prima o poi
    Il selvaggio blu è uno dei trekking più belli che ci siano
    Ma va fatto con l'accompagnamento delle guide giuste, perché in autonomia è una faticata pazzesca e immotivata (nel senso che il cu.lo necessario per farlo da soli senza appoggi farebbe passare in secondo piano la bellezza dei posti e del percorso)
    Io e la signora l'abbiamo fatto con:
    http://www.coopgoloritze.com/selvaggio-blu/

    e già solo la compagnia di Antonio merita.
    Oltre al fatto che conosce ogni centimetro del percorso ed è in grado di predisporre alternative in caso di ogni problema
    Per il periodo, Aprile/Maggio (massimo inizio Giugno se non si patisce troppo il caldo) oppure Settembre/Ottobre

  7. Lo skifoso Steone72 ha 2 Skife:


  8. #5
    Skifosissimo ***** Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Bah io vi dico: le guide chiedono fino a 700€ a cranio ed è un furto.

    Il mio amico senza troppo sbatto si è trovato:
    1 guida cartacea
    1 gps
    1 mappa
    1 traccia altrui scaricata

    E' la persona col peggior senso dell'orientamento del mondo e il motivo per cui si è ritirato non è stato l'orientamento.

    Uno come Fabio, il Selvaggio blu in 2-3 persone esperte, se lo divora!

    E farselo in 2 senza nessuno intorno, è farlo COME DIO COMANDA.
    In mezzo a mandrie di altri turisti non è la stessa cosa...

  9. #6

    Predefinito

    è bello vedere i report di fabio...si parla sempre d'altro

  10. Skife per cocojambo:


  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Bah io vi dico: le guide chiedono fino a 700€ a cranio ed è un furto.

    Il mio amico senza troppo sbatto si è trovato:
    1 guida cartacea
    1 gps
    1 mappa
    1 traccia altrui scaricata

    E' la persona col peggior senso dell'orientamento del mondo e il motivo per cui si è ritirato non è stato l'orientamento.

    Uno come Fabio, il Selvaggio blu in 2-3 persone esperte, se lo divora!

    E farselo in 2 senza nessuno intorno, è farlo COME DIO COMANDA.
    In mezzo a mandrie di altri turisti non è la stessa cosa...
    Se lo dici tu
    Il nostro gruppo era composto da 8 persone, più la guida...nessuna mandria.
    E le colazione con marmellate casalinghe e ricottine fresche a Cala Goloritzè (e tutte le altre mattine...), o le grigliate a cena, beh, valevano il prezzo
    E' un trekking, mica un lavoro

    - - - Updated - - -

    E' bello vedere lo stupore per il gabinetto.
    Ma secondo voi il canale del cesso, quello della spazzatura o il couloir de la poubelle, da cosa prendono il nome?
    Andate a farvi la Signal, poi mi raccontate su cosa si cammina negli ultimi 100 metri prima di uscire

  12. Lo skifoso Steone72 ha 3 Skife:


  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Steone72 Vedi messaggio
    Il selvaggio blu è uno dei trekking più belli che ci siano
    Ma va fatto con l'accompagnamento delle guide giuste, perché in autonomia è una faticata pazzesca e immotivata (nel senso che il cu.lo necessario per farlo da soli senza appoggi farebbe passare in secondo piano la bellezza dei posti e del percorso)
    Io e la signora l'abbiamo fatto con:
    http://www.coopgoloritze.com/selvaggio-blu/

    e già solo la compagnia di Antonio merita.
    Oltre al fatto che conosce ogni centimetro del percorso ed è in grado di predisporre alternative in caso di ogni problema
    Per il periodo, Aprile/Maggio (massimo inizio Giugno se non si patisce troppo il caldo) oppure Settembre/Ottobre
    Quoto in toto! Anche noi ci siamo appoggiati ad Antonio, anche se rimanendo di fatto autonomi, ed è sicuramente la soluzione migliore! Dovessi tornare sceglierei la tua soluzione ad occhi chiusi!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Bah io vi dico: le guide chiedono fino a 700€ a cranio ed è un furto.

    Il mio amico senza troppo sbatto si è trovato:
    1 guida cartacea
    1 gps
    1 mappa
    1 traccia altrui scaricata

    E' la persona col peggior senso dell'orientamento del mondo e il motivo per cui si è ritirato non è stato l'orientamento.

    Uno come Fabio, il Selvaggio blu in 2-3 persone esperte, se lo divora!

    E farselo in 2 senza nessuno intorno, è farlo COME DIO COMANDA.
    In mezzo a mandrie di altri turisti non è la stessa cosa...
    Mah, guarda...noi eravamo in 5 non proprio sprovveduti e posso garantirti che senza la traccia gps non ne vieni fuori....e anche con quella non sono tutte rose e fiori
    Senza approvvigionamenti di acqua poi, voglio proprio vederti...credimi, non è come stare in montagna da noi.

  14. #9

    Predefinito

    adesso si sta sui max 700 euro la settimana, qualche anno fa, mi pare proprio la goloritze chiedeva 950, e fanno gruppi di 8-12 persone
    farsi una settimana tutto spesato e con una guida, non è male come prezzo.

    cmq... se uno è interessato alla storia ed alle particolarità dei luoghi, deve assolutamente andare con la guida locale, altrimenti può andare con la guida di fiducia o da solo..

    cmq non troverà sicuramente il water rinfrescante come in cima alla marmolada

  15. #10

    Predefinito

    Noto che la maggior parte va in primavera. Quando pensavo di farlo, ero più propenso all'autunno, dovrebbe essere "meno caldo" dell'estate allo stesso modo ma il mare dovrebbe essere più caldo e godibile. In fondo si è in Sardegna e un paio di bagni in posti del genere mi piacerebbe farli

  16. #11
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol S7 188+Tour F12 - K2 HardSide 181+Radical - Atomic Snoop Daddies

    Predefinito

    Dev'essere molto bello

    Potendo scegliere anche secondo me molto meglio d'autunno..

  17. #12

  18. #13

    Predefinito

    sentendo le varie campane, è preferibile andare verso metà settembre, ottobre
    non c'è caldo torrido, le giornate hanno ancora una lunghezza decente e l'acqua è ancora calda dall'estate

  19. #14

    Predefinito

    Non ero a conoscenza di questo percorso che deve avere dell'incredibile!
    Lo metto nella lista dei desideri, sicuramente in viaggio organizzato, di fare il mulo non ne avrei proprio voglia

    p.s: ma chi fa da solo anche per l'acqua come diavolo fa?! 20 kg sulle spalle solo di quella più una quindicina del resto è

  20. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    Non ero a conoscenza di questo percorso che deve avere dell'incredibile!
    Lo metto nella lista dei desideri, sicuramente in viaggio organizzato, di fare il mulo non ne avrei proprio voglia

    p.s: ma chi fa da solo anche per l'acqua come diavolo fa?! 20 kg sulle spalle solo di quella più una quindicina del resto è
    ma farselo da soli totalmente è umanamente al limite, solitamente si accordano con una delle organizzazioni presenti per farsi lasciare i rifornimenti in punti strategici

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •