Posizione classifica anno 2017: 23/195 | Posizione in classifica generale: 468/2840.

icona Skitags: Passo Tonale - Ponte di Legno - Temù [54] Scialpinismo Passo Tonale - Ghiacciaio Prese [2]

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 24

Discussione: 3 ghiacciai e un ippopotamo

  1. #1

    Predefinito 3 ghiacciai e un ippopotamo

    Una settimana in Tonale a primavera, voglia di cazzeggio, sveglie permissive e rientri attardati che chiudono giornate di pappa divertente e serene birrette...

    Poi mi chiama un vecchio amico, mi dice che si e' iscritto allo skiraid che si terra' pochi giorni dopo, e che ha bisogno di stare un po' in quota senza strafare in vista della gara; io penso che e' proprio l'occasione che aspettavo di andare a vedere una cosa che mi ha sempre affascinato e che dovrebbe stare di strada...andiamo a vedere l'ippopotamo!

    Decidiamo quindi di salire nel pomeriggio sul ghiacciaio del Mandrone e pernottare al rifugio Caduti dell'Adamello e proseguire il giorno seguente per cresta croce seguendo in parte il percorso del raid fino al Pian di neve per poi attraversarlo verso passo Venezia e tornare giu' dal ghiacciaio del Pisgana.

    sciamo giu' tra buchi e sassi fino al traverso che conduce alle nevi eterne



    dietro di noi i passi Maroccaro e Presena, dal quale veniamo



    la discesa dal profilo morenico al piede del ghiacciaio mi pare piu' lunga e ripida dell'ultima volta...





    lasciata la terra alle spalle ora pelliamo sulla pancia del gigante



    saliti dal piede cominciano i grandi spazi bianchi



    e da sotto la spolverata di alcuni giorni prima affiorano i ghiacci perenni



    verso il passo della Lobbia



    verso il Corno Bianco





    un passo prima che il panorama si apra verso il ghiacciaio della Lobbia e il Crozzon di LÓres, ad accoglierci a 3000m e' il filo spinato....due metri di reticolato che si estende per tutta la sella fino alla Lobbia alta a sud e Dio solo sa dove averso nord; dopo cento anni dalla posa e' messo meglio del cancello di casa mia...





    mi volto verso il Crozzon di LÓres e il ghiacciaio della Lobbia ai suoi piedi



    poi torno indietro per il breve traverso che mi separa dal rifugio Caduti dell'Adamello; ristrutturato nel 2005 offre birra alla spina, pasti abbondanti, un comodo pernotto e..



    ...panorami incredibili



    che con il calare del sole ti costringono a stare li



    per la paura di perderti un altra sciabolata di oro puro



    o l'ultima velatura turchina



    prima di una notte tersa



    e di un mattino gelido









    la sveglia e' rilassata, alle sette salutiamo Romano, l'ottimo padrone di casa che ci omaggia con della papaia essiccata appena scaricata dal frullino
    (una vera porcheria) e dal passo della Lobbia prendiamo a sud verso cima Giovanni Paolo II



    dopo poche inversioni sul nevaio est della cresta saliamo con bella neve facile



    verso la croce dalla quale gettiamo un lungo sguardo





    verso nord da dove veniamo



    e verso sud dove andremo



    la cresta rimane facile anche con poca neve fino al punto in cui un a grossa pietra rallenta il passaggio con un piacevole passo di terzo, inelegantemente schivato dagli organizzatori del raid con una passerella che giudico un po' troppo aerea (verra' rimossa dopo la gara naturalmente)



    preferendo tenere le mani impegnate



    sul solido granito



    un ultimo passaggio oltre il quale si cela il vero obbiettivo della gita, almeno per me...



    ...e' l'ippopotamo! piu' ufficialmente 149 G dove 149 rappresenta il calibro e la G sta per ghisa!



    3 tonnellate di ferraccio, trascinate fin qui dall'abitato di temu', pare per due volte a seguito di una valanga che travolse tutti durante la prima ascesa



    vista la scarsita' di neve di quest'anno posso almeno documentare ogni particolare





    notare il peso inciso sui mozzi





    e la data di fabbricazione





    a ovest ci aspettano curve di soddisfazione prima di attraversare il pian di neve verso passo Venezia



    prima pero' prendo questa foto per alcuni amici di Pinzolo che da qui tengo letteralmente sotto tiro!



    alcuni ululati di vera gioia e stiamo gia' pattinando sul piano guardando indietro verso le curve piu' belle della stagione



    si ripella



    uno sguardo verso nord dal centro di questo vasto mondo alieno



    e di nuovo in dietro verso est



    e finalmente siamo sotto il corno





    dall'altra sponda del pian di neve che lambisce i ghiacciai del pisgana e del pisganino



    Corno Bianco e Adamello dietro di noi e la traccia di salita al passo che torna dopo due giorni a puntare verso nord



    dove il ghiacciaio pisgana ci accoglie



    insieme algli organizzatori del raid che sistemano i casotti di emergenza lungo il percorso di gara



    ancora belle curve insieme, un occhio ai due grossi crepi, quest'anno molto aperti e siamo sul piede del Pisgana



    oltre il lago glaciale, gli uomini dell'adamello ski raid ci fanno cenno di fermarci...??



    ...a momenti mi schiaccia come un caco

    tutt'altro trattamento ci riserva la val sozzine; la prima cascata e' roba da picca e ramponi poi si sguazza sempre piu' accaldati lasciando qualche pezzo di soletta ma stavolta senza preoccuparsi di cosa c'e' sopra le nostre teste...



    il resto e' tanto portage e tanta, ma tanta birra


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su localitÓ e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarÓ pi¨ veloce (non apparirÓ pi¨ questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2
    Skifosissimo ***** Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Meraviglioso!
    la prima volta che mi abbronzo guardando un report!

  4. Lo skifoso madflyhalf ha 7 Skife:


  5. #3

  6. #4

  7. #5

  8. #6

    Predefinito

    bellissimo, le tre tonnellate trovate lass¨ valgono tutto l report , sapere che poveri cristiani l'han portato lass¨ con muli per cosa poi...

  9. #7

    Predefinito

    Bello
    Io per˛ l'ho fatta in un giorno
    Quindi dici che dovrei iscrivermi allo ski raid?!? :-P

  10. Skife per belladitheboss:


  11. #8

  12. #9

    Predefinito

    Ecco, uno si dice "mettiamoci sotto, cominciamo la settimana lavorativa come si deve" e incappa subito in report del genere....Non si fa cosý....

  13. Lo skifoso apo ha 3 Skife:


  14. #10

  15. #11

  16. #12

    Predefinito

    Questi ultimi 4 report scialpinistici (i due Sollazzosi e quello di Bella) sono una favola.

    Bellissimo questo due giorni, il ghiacciaio sembra una coperta di seta che mantiene in torpore perenne l'Adamello...enorme!
    Impressionanti i cannoni e la rigatura interna

  17. Lo skifoso |DOM| ha 2 Skife:


  18. #13

  19. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da belladitheboss Vedi messaggio
    Bello
    Io per˛ l'ho fatta in un giorno
    Quindi dici che dovrei iscrivermi allo ski raid?!? :-P
    secondo me ne avresti pure, il mio amico viene dal triatlon, non e' un alieno e lo ho fatto in dieci ore senza mai averlo provato prima..ne e' uscito un po' provato comunque

    il tuo vero problema e' che non ci puoi mica andare coi k2, se ti giri a cresta croce per guardare indrio ne butti giu' sei o sette
    quindi Merelli fatto in carboniente... figurati se alla prima discesa non molli come un disperato e allora ciao Dino

    none non e' roba, almeno finche' non fanno un coomback da 700g...piu' o meno tra un paio d'anni

  20. Skife per BLINDO:


  21. #15

    Predefinito

    Secondo i miei soci il grosso problema Ŕ che con uno sci da 160 largo 65 mm ad ogni diagonale passiamo qualche secina di coppie ma poi per le inversioni creiamo un po' di coda
    con i 181 larghi 102 invece basta stare in coda al gruppo per finirlo nei cancelli orari
    La guida con cui abbiamo fatto il corso di misto l'ha fatta quest'anno e dice che con un set da gara (lui non aveva un set estremo: tlt6, speed turn e trab aero sint piuma) tiri gi¨ i tempi in maniera impressionante... Poi Ŕ da vedere se reggi 8-10 ore a quei ritmi

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •