Pagina 1 di 17 1234567891011 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 253

Discussione: Head WC Rebels i.Speed 175 - 17/18

  1. #1

    Predefinito Head WC Rebels i.Speed 175 - 17/18

    Nella giornata di ieri ho finalmente avuto l'occasione di provare questo sci, durante una sessione di test della gamma Head per la prossima stagione.
    Premetto che è la mia prima esperienza su uno sci di questo livello, usando abitualmente un più tranquillo all-mountain da 167cm e 82mm sotto al piede, e che sinceramente lo ritenevo un po' eccessivo per le mie capacità anche in virtù di una pessima forma fisica. Fortunatamente la prova ha smentito in buona parte i miei timori reverenziali verso questa categoria di attrezzi.
    Purtroppo le condizioni della giornata non erano ideali: in quota nevicava e, oltre alla neve fresca, c'era già qualche avvallamento, mentre nel rientro verso valle comparivano ancora più mucchi e il terreno era sempre più molle e cedevole.
    Comunque, appena messi ai piedi percepisco la "magrezza" che rende veramente immediata l'inversione di spigolo. Scesi dalla seggiovia, con gli scarponi ancora slacciati, un breve diagonale per raggiungere la massima pendenza mi fa immediatamente apprezzare la grande facilità e gentilezza nello sci anche in derapata. Una volta strette le scarpe sul secondo gancio, inizio la discesa con un cortoraggio. Inutile dire che è stato il migliore della mia vita: quasi senza accorgermene riesco ad inanellare una ventina di curve strette senza la minima interruzione che mi portano alla fine del pendio. Rispetto ai miei l'inversione è veramente fulminea, per la prima volta su un terreno compatto riesco a saltare da uno spigolo all'altro in una frazione di secondo senza il minimo slittamento.
    Dal tratto pianeggiante successivo ho cercato di condurre lo sci, anche se ho desistito abbastanza presto per la bassa visibilità e il terreno accidentato. Ho notato che il centro stretto ancora una volta facilita l'inizio dell'arco, ma punisce di più gli errori di bilanciamento delle spalle e la poca convinzione nell'inclinazione delle caviglie, due aspetti su cui sto lavorando e verso i quali probabilmente il mio è più permissivo. Il raggio di curvatura mi è parso comunque non troppo ampio, a patto di mantenere la posizione corretta di corpo e piedi.
    Faccio ancora un po' di corto ricavandone le stesse, ottime sensazioni.
    Durante la discesa verso il paese (due muri di pista nera abbastanza ripidi e la restante rossa) inizio ad essere un po' stanco, e lo sci fa sentire l'arretramento sulla pendenza più elevata mostrandosi più reticente al cambio. Nonostante questo si riesce a scendere senza grosse difficoltà derapando leggermente di più al cambio di direzione e arrotondando le traiettorie: complice probabilmente la lunghezza, ho la sensazione di avere una sciata più armonica ed equilibrata, meno nervosa.
    In sintesi, ho trovato in questo i.Speed uno sci frizzante e reattivo, soprattutto nel corto, ma al tempo stesso permissivo anche in derapata, su nevi sfatte e con sciatori debolucci e molto leggeri come me. Avrei solo voluto provarlo meglio sul duro e con archi più ampi.
    Un pregio non da poco, ma credo sia comune a tutti i GS negozio, è che è molto comunicativo: fa capire immediatamente se si sta lasciando cadere la spalla sull'interno o se non si sta abbastanza avanzati. Infatti nelle successive discese con i miei, sicuramente più facili, ho avuto subito un feeling migliore e nel pomeriggio con le piste semi-deserte mi sono divertito a condurre archi medio-ampi chiudendo le curve molto meglio del solito anche sul ripido. Segno che il GS mi aveva indirizzato su un assetto più corretto e centrale.
    Se avete avuto la pazienza di leggere fin qui, beh, spero di essere stato utile e, soprattutto, di non avervi annoiati!
    Un'ultima​ informazione: ho visto in rete il modello della stagione corrente, che naturalmente si trova a prezzi molto più vantaggiosi, e come geometrie e disegno di punta e coda mi pare assolutamente identico a quello che ho provato. C'è stata qualche miglioria o è cambiata solo la serigrafia?

  2. Lo skifoso Edge ha 4 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2

  5. #3

    Predefinito

    Ho comprato lo stesso sci in lunghezza 180cm una settimana fa. Avevo provato il modello 2018, ma ho comprato il corrente perché identico, tranne la grafica. Grande sci, anche ieri in tutte le possibili condizioni in pista e fuori non mi ha tradito, anzi. Attento a derapare su terreno non regolare... la coda non perdona.

  6. #4

    Predefinito

    Ddski....attacco 14 con diagonale?

  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Chicco#32 Vedi messaggio
    Ddski....attacco 14 con diagonale?
    L'attacco è il Freeflex Evo 14.. non quello demo o noleggio.

    shop.head.com/it/freeflex-evo-14.html

  8. Skife per ddski:


  9. #6

    Predefinito

    Lo sci 16/17 è identico, si, ma l'attacco no.
    il modello nuovo ha il FF16 RDX con piastra gara e senza diagonal.
    La differenza, non tantissima per carità, si sente: sci più rigido e performante, con una maggiore energia nella chiusura curva.
    Questa ovviamente la mia opinione, provati entrambi sulla stessa pista...

  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da thefabius Vedi messaggio
    Lo sci 16/17 è identico, si, ma l'attacco no.
    il modello nuovo ha il FF16 RDX con piastra gara e senza diagonal.
    La differenza, non tantissima per carità, si sente: sci più rigido e performante, con una maggiore energia nella chiusura curva.
    Questa ovviamente la mia opinione, provati entrambi sulla stessa pista...
    Stai parlando del PRO... non dello sci in questione.

  11. Lo skifoso ddski ha 2 Skife:

    apo, wow

  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Se mediti l'acquisto da provare anche il 180.
    Vero, anche se ero più propenso sul 175 per avere più agilità nello stretto. Provenendo da un 167 con discreto rocker sarebbe già un bel salto.

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Ho comprato lo stesso sci in lunghezza 180cm una settimana fa. Avevo provato il modello 2018, ma ho comprato il corrente perché identico, tranne la grafica. Grande sci, anche ieri in tutte le possibili condizioni in pista e fuori non mi ha tradito, anzi. Attento a derapare su terreno non regolare... la coda non perdona.
    Dici? In effetti la coda è bella larga e piatta, però non mi è sembrato che agganciasse in modo fastidioso se non quando lo volevo io, anche in neve fresca. Probabilmente certe peculiarità si percepiscono solo dopo qualche giorno di convivenza.

    Citazione Originariamente scritto da thefabius Vedi messaggio
    Lo sci 16/17 è identico, si, ma l'attacco no.
    il modello nuovo ha il FF16 RDX con piastra gara e senza diagonal.
    La differenza, non tantissima per carità, si sente: sci più rigido e performante, con una maggiore energia nella chiusura curva.
    Questa ovviamente la mia opinione, provati entrambi sulla stessa pista...
    Non ho provato il Pro, credo che per me sia ancora troppo. Quello su cui sono salito non aveva nemmeno il Freeflex ma l'SP13, se non vado errato. C'è differenza tra FF14 e SP13 come piastra e comportamento dello sci? La robustezza dell'attacco, essendo piuttosto leggero, mi interessa relativamente (il preparatore l'ha impostato a 5 DIN).

  13. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Stai parlando del PRO... non dello sci in questione.
    Azz... c'hai ragione, ho proprio letto male.
    Chiedo venia!

  14. Skife per thefabius:


  15. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    I due sci sono identici cambia solo la serigrafia (parlo di ispeed 2016/17 e ispeed 2017/18), come già ti hanno detto prova anche la misura 180.

  16. #11

    Predefinito

    ciao Ragazzi,quale attacco consigliate per il modello PRO o il modello non PRO ?
    Un altra domanda e' concernente alla differenza fra i due modelli iSpeed liscio o PRO ?Sono veramente cosi' differenti nel comportamento?

  17. #12

    Predefinito

    Il pro lo danno senza 16 ? Perché mi pare che l'attacco sia solo quello.
    Potendo scegliere ti direi il 14, che é full diagonal mentre il 16 no (almeno l'f16 non lo era, non so se l'evo nuovo sia rimasto tale....).

  18. Skife per apo:


  19. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dencal Vedi messaggio
    ciao Ragazzi,quale attacco consigliate per il modello PRO o il modello non PRO ?
    Un altra domanda e' concernente alla differenza fra i due modelli iSpeed liscio o PRO ?Sono veramente cosi' differenti nel comportamento?
    il pro è mooooooolto più bello....ma più stancante....richiede forma fisica e tecnica eccellente....per sciare tutto il giorno, il liscio va più che bene

  20. Lo skifoso Chicco#32 ha 2 Skife:


  21. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dencal Vedi messaggio
    ciao Ragazzi,quale attacco consigliate per il modello PRO o il modello non PRO ?
    Un altra domanda e' concernente alla differenza fra i due modelli iSpeed liscio o PRO ?Sono veramente cosi' differenti nel comportamento?
    Il pro è più rigido e pesante, ha una piastra sotto l'attacco che sembra una trave, roba da gara.
    Questo lo rende irremovibile sui terreni marmorei, ma anche più stancante in neve non battuta.
    Se non sei un bel livello oro vero che scia sempre in modo grintoso e sostenuto direi che sarebbe eccessivo.
    Io per me ho scelto il liscio che mi sembrava più adatto al mio livello e al fatto che mi piace sciare tutto il giorno in diverse situazioni dove lo trovo sempre perfetto. Mi ha fatto divertire di nuovo dopo una serie di sci "tranquilli" che avevo usato dopo un infortunio qualche anno fa.
    Ma non è uno sci "facile" per un turista, anzi. Ha un attacco serio e una struttura sempre importante. Quando ho le gambe stanche non mi fa riposare... devo sempre stare concentrato altrimenti ti portano in giro loro e non lo fanno a velocità bassa.

  22. Lo skifoso ddski ha 3 Skife:


  23. #15

    Predefinito

    grazie apo,chicco e ddski , e se si risparmia anche qualcosa, per me e per il mio livello, credo che il NON pro faccia al caso mio.
    Ci sono differenze di prezzo o il prezzo varia solo perche' il PRO monta attacchi piu' piastra di un certo livello?

    Ultima domanda...i SSS sono veramente differenti dagli WC Rebels iSpeed? Come prezzo siamo li, e dunque non mi andrebbe di risparmiare un po' nell'acquisto dei SSS per poi pentirmene.
    Insomma vorrei acquistare uno sci che mi accompagni per circa 4 annetti o poco meno.

Pagina 1 di 17 1234567891011 ... UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •