Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Pareri sciata

  1. #1

    Predefinito Pareri sciata

    Ciao a tutti,
    posto anch'io un paio di video (di qualità pessima, mi dispiace), per capire se faccio completamente schifo o qualcosa di buono c'è su cui lavorare XD
    Anche se non sono un granchè ci metto tanto impegno, guardandomi tonnellate di video e leggendo le vostre discussioni qui. Saltuariamente ho preso anche qualche lezione ma dall'anno prossimo voglio prenderle con un pochino di continuità in più. Ho visto thread dove guardavo il video e pensavo solo "wow è bravissimo", poi leggevo le risposte e riportavate mille difetti con tanto di sequenze-screenshot. Mi ha davvero colpito la vostra cura nei dettagli, sicuramente non sono ad un livello che richiede un'analisi approfondita, ma mi piacerebbe capire a che punto sono e se sto andando nella direzione giusta.


    Detto questo, considerate che i video sono stati fatti ieri pomeriggio in condizioni di neve pappetta totale, infatti vado molto lentamente e nel secondo video mi stavo addirittura fermando sconsolato. Per quanto riguarda me, ho sciato da piccolo con i vecchi sci, completamente da autodidatta, fino all'adolescenza. Poi non ho più sciato, e ho ricominciato da 3-4 anni (ora ne ho 35). Gli anni scorsi ho sciato 2-3 week end all'anno, quest'anno invece "ben" 5!


    Beh, che ne pensate?





    Grazie a tutti per gli eventuali commenti!




    p.s.: si gliel'ho detto, la prossima volta mettilo in orizzontale

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Bravo, la sensibilità c'è perché su quella neve bisogna averla, ma fai la classica entrata d'anca. Vedi come dopo il primo terzo di curva tutto si blocca e giochi alla bella statuina fino all'inversione successiva?

    Ora, qui possiamo discutere quanto vogliamo, ma per correggere l'entrata d'anca la cosa migliore, se non l'unica, è farsi qualche ora di maestro lavorando principalmente su quell'aspetto.

    Secondariamente, so che il tuo era solo un video dimostrativo, ma la tecnica sulla pappa è scendere praticamente dritti, non fare curvoni. Più usi le lamine più affondano gli sci (coltello -> burro).

  4. #3

    Predefinito

    Scii tutto arretrato e con entrata d'anca. Questo ti permette e ti da l'illusione di essere sullo spigolo ma è appunto una illusione che puoi coltivare solo su qualche pendio poco pendente. Servono lezioni per farti sciare con i piedi e poi (molto poi) come aiutare adattandosi con il resto del corpo.

  5. #4

    Predefinito

    Si, i filmati lasciano un pò a desiderare. Il secondo inutilizzabile perchè smetti di sciare quando avresti dovuto iniziare da li.
    Alcune cose si vedono lo stesso.
    Ci stai provando e sei anche un pò intirizzito per questo, ma si vede che tendi adassumere delle posizioni statiche. Ad inizio curva distendi senza portare le anche abbastanza avanti rispetto ai piedi per cui parti per la curva già arretrato. Vai subito in angolazione ma con una netta entrata d'anca. Così ti ritrovi sugli spigoli ed hai troppa controrotazione del busto rispetto alla direzione degli sci. Allo stesso tempo sei bloccato. Nel primo terzo di curva hai già fatto tutto. Da lì ti fai portare dalla sciancratura e ti opponi alla centrifuga solamente inclinandoti un pò. Così dove pende di più (visto anche la neve che non ti aiuta) l'esterno se ne va a fine curva.
    Per migliorare, il primo difetto da togliere è l'entrata d'anca. Ci vorrebbe il fondo duro per provare alcune cose e delle sensazioni diverse. Forse la mattina presto. Prova a partire dalla diagonale prendi velocità e metti gli sci di taglio per risalire un pò verso monte. Lascia che i piedi ti vadano avanti. A questo punto rilascia lo sci a valle flettendo la gamba. Quando hai tutti e due gli sci piatti sulla neve distendi verso l'avanti. Obbiettivo portare le anche davanti ai piedi, non curvare. Tanto poi gli sci curveranno da soli. Quando girano bilanciati tenendo le spalle in quadro con la direzione degli sci. Devi perdere il vizio di entrare d'anca. Per cui solo controbilanciamenti. Niente controrotazioni. Esagera tanto sono esercizi.

  6. #5

    Predefinito

    Ok allora, se vi va di perder tempo con me, vi chiedo un po' di pazienza perchè è successo quel che a volte mi succede quando leggo i vostri commenti in questa sezione: non sono sicuro di aver capito bene :)

    A chi deciderà di continuare a leggermi, chiedo scusa per due cose: sarò prolisso (è un mio vizio) e ho paura che dirò un sacco di cazzate, per favore fatemele notare anche rudemente. Ah, e ovviamente dico anche grazie di cuore :)

    Considerate che fino al week end prima di questo sciavo ancora inclinandomi tutto, senza spezzare il corpo se non un minimo, buttavo giù la spalla interna per intenderci. Sapevo perfettamente di dovermi spezzare e che sciavo arretrato, quindi ho provato a sistemare entrambe le cose. Come mi ha detto il maestro, perché ho preso una lezione, mi sono concentrato dapprima a tenere sollevata la spalla interna. Sapevo anche di dover evitare l'entrata d'anca (anche senza aver capito perfettamente, ma a questo arriviamo dopo), tuttavia non riuscendo proprio ad ottenere il risultato mi son detto "oh chi se ne frega, ora brutto dentro l'anca esagerando il movimento così vediamo se capisco, se poi esagero poi sistemo", ed in questo modo sono (credo) riuscito ad ottenere la tanto agognata piegatura del corpo. A quel punto, sempre grazie alla mini cultura teorica che mi son fatto tra video e forum, ho pensato "ok ora però mi devo buttare in avanti e all'interno ad inizio curva altrimenti va a finire che io butto il culo dietro e gli sci se ne vanno per i fatti loro". Il problema è che quando pensavo a farmi avanti, usare il bastoncino per spingere il busto a fare quello che doveva in questo senso, riprendevo subito a buttar giù la spalla interna! Troppe cose a cui pensare in pochi attimi, per cui ho deciso fosse bene concentrarmi sulla prima finché mi sarebbe venuta automatica anche senza pensarci. E questo stavo facendo quando sono stati girati i video. La cosa positiva è che quindi se devo correggere qualcosa sono ancora in tempo perché non è diventato già un vizio radicato :)

    Quindi veniamo al difetto che mi avete detto: ma intendete che faccio questo? https://www.youtube.com/watch?v=C0qQKvUHPqE
    Il maestro mi ha detto di "puntare" col busto all'angolo esterno della punta dello sci esterno...scusate ma non so spiegarmi meglio, spero abbiate capito, ma qui mi dite di tenere le spalle in quadro con la direzione degli sci. E poi cmq una contro rotazione del busto rispetto alla curva ci dev'essere, giusto? Quindi, che significa che entro d'anca, che lo faccio troppo presto? Nel senso, so che bisogna prima cercare lo spigolo con i piedi, ma nel primo terzo della curva devo fare solo quello e contrastare la curva col busto solo successivamente? O semplicemente avanzando con il corpo si sistema tutto in automatico? Scusate ma ho un po' di confusione su questa fase, dite che non va bene che faccio tutto subito e poi aspetto come una bella statuina ma non ho capito cosa dovrei fare dopo.

    Ovviamente so che devo prendere lezioni e lo farò, però per come sono fatto io anche a casa mi guardo e mi riguardo i video, mi studio, cerco di capire e provo i movimenti.. quindi qualche consiglio è più che ben accetto!!

    Grazie
    comunque!!

  7. #6
    Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi : K2 pinnacle 110 / Nordica Doberman GP 130
    Skife
    17
    4 Skife in 4 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ssraaxx Vedi messaggio
    Ok allora, se vi va di perder tempo con me, vi chiedo un po' di pazienza perchè è successo quel che a volte mi succede quando leggo i vostri commenti in questa sezione: non sono sicuro di aver capito bene :)

    A chi deciderà di continuare a leggermi, chiedo scusa per due cose: sarò prolisso (è un mio vizio) e ho paura che dirò un sacco di cazzate, per favore fatemele notare anche rudemente. Ah, e ovviamente dico anche grazie di cuore :)

    Considerate che fino al week end prima di questo sciavo ancora inclinandomi tutto, senza spezzare il corpo se non un minimo, buttavo giù la spalla interna per intenderci. Sapevo perfettamente di dovermi spezzare e che sciavo arretrato, quindi ho provato a sistemare entrambe le cose. Come mi ha detto il maestro, perché ho preso una lezione, mi sono concentrato dapprima a tenere sollevata la spalla interna. Sapevo anche di dover evitare l'entrata d'anca (anche senza aver capito perfettamente, ma a questo arriviamo dopo), tuttavia non riuscendo proprio ad ottenere il risultato mi son detto "oh chi se ne frega, ora brutto dentro l'anca esagerando il movimento così vediamo se capisco, se poi esagero poi sistemo", ed in questo modo sono (credo) riuscito ad ottenere la tanto agognata piegatura del corpo. A quel punto, sempre grazie alla mini cultura teorica che mi son fatto tra video e forum, ho pensato "ok ora però mi devo buttare in avanti e all'interno ad inizio curva altrimenti va a finire che io butto il culo dietro e gli sci se ne vanno per i fatti loro". Il problema è che quando pensavo a farmi avanti, usare il bastoncino per spingere il busto a fare quello che doveva in questo senso, riprendevo subito a buttar giù la spalla interna! Troppe cose a cui pensare in pochi attimi, per cui ho deciso fosse bene concentrarmi sulla prima finché mi sarebbe venuta automatica anche senza pensarci. E questo stavo facendo quando sono stati girati i video. La cosa positiva è che quindi se devo correggere qualcosa sono ancora in tempo perché non è diventato già un vizio radicato :)

    Quindi veniamo al difetto che mi avete detto: ma intendete che faccio questo? https://www.youtube.com/watch?v=C0qQKvUHPqE
    Il maestro mi ha detto di "puntare" col busto all'angolo esterno della punta dello sci esterno...scusate ma non so spiegarmi meglio, spero abbiate capito, ma qui mi dite di tenere le spalle in quadro con la direzione degli sci. E poi cmq una contro rotazione del busto rispetto alla curva ci dev'essere, giusto? Quindi, che significa che entro d'anca, che lo faccio troppo presto? Nel senso, so che bisogna prima cercare lo spigolo con i piedi, ma nel primo terzo della curva devo fare solo quello e contrastare la curva col busto solo successivamente? O semplicemente avanzando con il corpo si sistema tutto in automatico? Scusate ma ho un po' di confusione su questa fase, dite che non va bene che faccio tutto subito e poi aspetto come una bella statuina ma non ho capito cosa dovrei fare dopo.

    Ovviamente so che devo prendere lezioni e lo farò, però per come sono fatto io anche a casa mi guardo e mi riguardo i video, mi studio, cerco di capire e provo i movimenti.. quindi qualche consiglio è più che ben accetto!!

    Grazie
    comunque!!
    Mi permetto di risponderti a riguardo all'entrata d'anca perchè è la stessa spiegazione che hanno dato a me (abbiamo un po' lo stesso problema), NON sono un maestro, entrare d'anca significa che stai facendo lo stesso movimento che potresti fare in soggiorno cercando di mettere gli sci sullo spigolo, cioè spostare il bacino da una parte e controbilanciare con le spalle.

    Riesci così a creare un inclinazione minima per mettere gli sci sullo spigolo ma poi sei bloccato in una posizione statica!Il video che hai postato della Jam descrive bene il problema...

  8. #7

    Predefinito

    Si il filmato inquadra bene il problema. Se tu facessi un cortoraggio verrebbe fuori uno sculettalento a destra e sinistra.

    Per cui ti ho detto di tenere le spalle in quadro, spezzandoti naturalmente per controbilanciare. Questo per assimilare una diversa sensazione perchè credi a me, su quelle curve e con quella velocità di controrotazione ne basta molta meno. L'ho fatto anche io ed ho visto che funziona. Scia almeno un paio di giorni dimenticandoti della controrotazione. Quando poi deciderai di reintrodurla con parsimonia non devi farla come la stai facendo adesso. Ora come centro di rotazione hai il piede esterno che ti fa da perno e così facendo ti apri verso l'esterno/indietro. Invece come centro di rotazione devi avere la colonna vertebrale.
    Per quanto riguarda controbilanciamento e spalla interna alla curva:...... io preferisco alzare l'anca interna alla curva. Automaticamente si alza anche la spalla ed ho molta meno necessità di lavorare piegando la colonna lateralmente a livello della vita. L'effetto che noto maggiormente è a livello di tenuta della lamina dello sci rispetto a quello che sento alzando la spalla e curvandomi alla vita.

  9. #8

    Predefinito

    Ocio che controrotazione del busto non significa controrotazione del bacino. Per questo si esorta a "spezzare" il busto, ossia a inclinarlo di lato per formare un angolo sull'asse frontale e renderlo (parzialmente) indipendente dal bacino. Mentre nell'entrata d'anca, e questo è il motivo per cui è un errore così diffuso, le cose risultano più facili perché controruoti il blocco busto-bacino (un movimento più naturale) e per caricare l'esterno pieghi il busto in avanti buttando indietro il sedere. Peccato che così blocchi l'inclinazione: ti fermi lì a culo in fuori finché finisce la curva.

    Comunque hai sollevato un argomento interessante e mai seriamente discusso in questa sede: l'entrata d'anca è comunque e sempre da aborrire perché si interiorizza un movimento sbagliato o può avere un'utilità nel percorso di apprendimento? Molti di noi sono passati dalla fase "entrata d'anca" con associata esaltazione per i "binari": sbagliavamo ma abbiamo visto la luce...

  10. Skife per Nitrato:

    apo

  11. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140
    Skife
    1609
    5807 Skife in 1794 post

    Predefinito

    Ti consiglio questo video del mitico Baldax
    https://www.youtube.com/watch?v=kfeRNoTnKak&t=181s

  12. Lo skifoso cristiano'73 ha 2 Skife:


  13. #10

    Predefinito

    Complimenti per i binari, ma c'è una grossa entrata d'anca, che è assolutamente da correggere!

    Ci vuole del lavoro con il maestro, ma già il video di Baldax che hanno postato qui sopra potrebbe essere utilissimo.

  14. Skife per Equilibrioprecario:


  15. #11

    Predefinito

    Ma l'entrata d'anca si risolve con la presa di spigolo come indicata nel video del sommo Baldax ? Cioè l'intrarotazione del femore etc etc porta con sè l'eliminazione del problema ?

  16. Skife per apo:


  17. #12

    Predefinito

    Ho visto adesso i video..parlo del primo perchè il secondo mi fa venire il mal di mare....ma io non vedo tutta 'sta entrata d'anca se devo dire....più che altro comincerei col sottolineare che sarebbero braccio/spalla interni alla curva a dover essere un po' alzati e quelli esterni ad essere abbassati, questo per trovare da subito un maggiore equilibrio....e poi comincerei con tutto il resto....

  18. Skife per apo:


  19. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    Ocio che controrotazione del busto non significa controrotazione del bacino. Per questo si esorta a "spezzare" il busto, ossia a inclinarlo di lato per formare un angolo sull'asse frontale e renderlo (parzialmente) indipendente dal bacino. Mentre nell'entrata d'anca, e questo è il motivo per cui è un errore così diffuso, le cose risultano più facili perché controruoti il blocco busto-bacino (un movimento più naturale) e per caricare l'esterno pieghi il busto in avanti buttando indietro il sedere. Peccato che così blocchi l'inclinazione: ti fermi lì a culo in fuori finché finisce la curva.

    Comunque hai sollevato un argomento interessante e mai seriamente discusso in questa sede: l'entrata d'anca è comunque e sempre da aborrire perché si interiorizza un movimento sbagliato o può avere un'utilità nel percorso di apprendimento? Molti di noi sono passati dalla fase "entrata d'anca" con associata esaltazione per i "binari": sbagliavamo ma abbiamo visto la luce...




    Su questo si potrebbe discutere. Dipende……. Dipende se il bacino lo consideri nel blocco con la parte alta o quella bassa del corpo.
    Io in questo caso preferisco la prima. Come in PMTS.

  20. Lo skifoso sgarrozzo ha 2 Skife:


  21. #14

    Predefinito

    Grazie a tutti per le risposte. Comunque quel video l'avevo già visto parecchio tempo fa, è che sinceramente non mi sembrava facessi quell'errore perchè pensavo di traslare anche con le spalle. Più che altro faccio la controrotazione, per quello chiedevo se forse il problema è che parto troppo presto a contrastare la curva. In ogni caso, come ho già detto, ho "spinto" i movimenti per riuscire a capire come separare le due parti del corpo, ma sicuramente ora ci lavorerò su

  22. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sgarrozzo Vedi messaggio
    Su questo si potrebbe discutere. Dipende……. Dipende se il bacino lo consideri nel blocco con la parte alta o quella bassa del corpo.
    Io in questo caso preferisco la prima. Come in PMTS.
    Sgarrozzo, mi va bene. Ma se a uno che entra d'anca e probabilmente non ha mai sentito parlare di PMTS iniziamo a dire che il bacino va sì controruotato ma non troppo controruotato non ne usciamo più. O imposti l'apprendimento col PMTS o vai sul classico squared, che comunque una volta che l'hai imparato puoi decidere se farlo o no.

  23. Skife per Nitrato:


Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo


Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •