Pagina 3 di 9 PrimoPrimo 123456789 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 123

Discussione: ATK Newmark

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da montfort Vedi messaggio
    Ascolta un pirla.... Avvicinati al Telemark con normalissimo attacco 75 (bd, 22design) e vedrai che non sbagli
    piu che altro il mio problema e' che non voglio avere piu di un paio di sci, lo so, sono in controtendenza in un forum in cui l'utente medio ha in rastrelliera lo sci per fresca, per crosta, per pista, per il salto dal trampolino e quello per reggere la riga di grappe al rifugio, ma che ci posso fare? ho gia la rastrelliera piena degli sci degli altri componenti della famiglia, lo snow, etc...questo attacco mi permetterebbe di sostituire il mio vecchio (8 anni di onorato servizio) dinafit st e con lo stesso sci sciare alpino e provare il telemark.

    saluti

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #32
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    BD factor, Scarpa freedom/ tx pro, TLT6, duke/sideseth, amaruq/sideshow+raider, solitude 164

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    piu che altro il mio problema e' che non voglio avere piu di un paio di sci, lo so, sono in controtendenza in un forum in cui l'utente medio ha in rastrelliera lo sci per fresca, per crosta, per pista, per il salto dal trampolino e quello per reggere la riga di grappe al rifugio, ma che ci posso fare? ho gia la rastrelliera piena degli sci degli altri componenti della famiglia, lo snow, etc...questo attacco mi permetterebbe di sostituire il mio vecchio (8 anni di onorato servizio) dinafit st e con lo stesso sci sciare alpino e provare il telemark.

    saluti
    considera che dovresti anche cambiare lo scarpone, dato che servirebbe o uno scarpa tx pro o un crispi.
    cmq io la vedo abbastanza come te, mi piace di poter sciare alpino o tmk sullo stesso sci in base a come mi gira

  4. #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da oznerolfaust Vedi messaggio
    considera che dovresti anche cambiare lo scarpone, dato che servirebbe o uno scarpa tx pro o un crispi.
    cmq io la vedo abbastanza come te, mi piace di poter sciare alpino o tmk sullo stesso sci in base a come mi gira
    gia, questo l'avevo considerato, mi preoccupa leggermente la "smollacciosita'" dello scarpone con soffietto per sciare alpino, ma considerato che attualmente
    ho un garmont che e' di suo una ciabatta non credo di sentire tanto la differenza.

    saluti

  5. #34

    Predefinito

    Se vuoi avere un solo sci per tutto, allora sì è una buona idea. Certo l'investimento è considerevole ma se è robusto e affidabile come dicono dovrebbe durarti abbastanza.
    Poi vedrai che molto presto, appena avrai preso confidenza col telemark, non vorrai più fare scialpinismo rigido :)
    E questo attacco elimina l'unico problema che limitava ancora la pratica dello scialpinismo in tmk per la maggiorparte della gente, ovvero il peso

  6. Skife per bellerofonte:


  7. #35

    Predefinito

    Alcune puntualizzazioni; non sono un esperto ATK ma ho avuto modo di provarli in un paio di scialpinistiche.

    1 MOLLACCIOSITA' DELLO SCARPONE: avevo lo stesso timore, ossia che col tempo lo sfibramento dello scarpone non mi avrebbe più tenuto nel flettere. Falso; io ho provato gli ATK (non l'ultimo modello) con degli Scarpa usurati e la tenuta era ottima, anzi come consigliato sono sceso piegando con lo scarpone in modalità "walk" per averlo più morbido.

    2 ANTIINGINOCCHIAMENTO: in effetti sì, sciando si ha la sensazione di non poter scendere più di tanto, ma riguardandosi in foto o video (ci sono anche filmati su Youtube), si nota che scendere si può, con più resistenza ma si può. Certo il Newmark lega molto di più di un 75mm, questo non permette di giocarci molto (nel senso di fare il bimbominkia, per esempio scendendo genuflesso con le ginocchia sugli sci afferrandone le punte), ma per contro ha una trasmissione più rapida e precisa e permette di risparmiare parecchia fatica in discesa (fattore non di poco conto).

    3 BLOCCAGGIO TALLONE: io pratico telealpinismo al 99%. Il bloccaggio del tallone mi aiuterebbe (suppongo) in situazioni davvero difficili di neve e pendio. Non tanto per divertirmi con altra tecnica, ma per venirne fuori. L'attacco trattiene così bene che in pista si fanno ottime serpentine strette anche con tecnica alpina.

    4 CONFRONTO CON MEIDJO: dal altri thread sul forum so che chi ha provato il Meidjo ne è rimasto entusiasta ma ha avuto altresì problemi di affidabilità con rottura di alcuni componenti. Ad agosto son stato a Livigno a cercare ATK; da Mottini Sport mi hanno controproposto i Meidjo spacciandomeli come prodotto quest'anno rivisto e migliorato con risoluzione dei problemi dovuti ad una precoce messa sul mercato. Pesa comunque qualcosina in più, è un prodotto più acerbo rispetto al Newmark che è costruito tra l'altro sulla base del progetto ormai più che testato dell'attacchino. Mi dà l'impressione di un prodotto semplice nata su un'idea già collaudatissima ed efficace, sviluppata da un'azienda ormai esperta. Il Meidjo è stato un po' un fai-da-te molto artigianale.

    5 PESO: sì il Newmark è davvero eccellente per i pellatori, il peso è confrontabile con gli attacchini (pochi grammi in più). Il collo di bottiglia è e rimane lo scarpone. Di modelli davvero leggeri e performanti, confrontando con lo scialpinismo, non ce ne sono.

    Questa una mia prova dell'ATK


    Qui un test del Free Lock 2015

  8. Lo skifoso Rudyak ha 4 Skife:


  9. #36

    Predefinito

    [QUOTE=Rudyak;1681216]Alcune puntualizzazioni; non sono un esperto ATK ma ho avuto modo di provarli in un paio di scialpinistiche.

    1 MOLLACCIOSITA' DELLO SCARPONE: avevo lo stesso timore, ossia che col tempo lo sfibramento dello scarpone non mi avrebbe più tenuto nel flettere. Falso; io ho provato gli ATK (non l'ultimo modello) con degli Scarpa usurati e la tenuta era ottima, anzi come consigliato sono sceso piegando con lo scarpone in modalità "walk" per averlo più morbido.

    2 ANTIINGINOCCHIAMENTO: in effetti sì, sciando si ha la sensazione di non poter scendere più di tanto, ma riguardandosi in foto o video (ci sono anche filmati su Youtube), si nota che scendere si può, con più resistenza ma si può. Certo il Newmark lega molto di più di un 75mm, questo non permette di giocarci molto (nel senso di fare il bimbominkia, per esempio scendendo genuflesso con le ginocchia sugli sci afferrandone le punte), ma per contro ha una trasmissione più rapida e precisa e permette di risparmiare parecchia fatica in discesa (fattore non di poco conto).

    3 BLOCCAGGIO TALLONE: io pratico telealpinismo al 99%. Il bloccaggio del tallone mi aiuterebbe (suppongo) in situazioni davvero difficili di neve e pendio. Non tanto per divertirmi con altra tecnica, ma per venirne fuori. L'attacco trattiene così bene che in pista si fanno ottime serpentine strette anche con tecnica alpina.

    4 CONFRONTO CON MEIDJO: dal altri thread sul forum so che chi ha provato il Meidjo ne è rimasto entusiasta ma ha avuto altresì problemi di affidabilità con rottura di alcuni componenti. Ad agosto son stato a Livigno a cercare ATK; da Mottini Sport mi hanno controproposto i Meidjo spacciandomeli come prodotto quest'anno rivisto e migliorato con risoluzione dei problemi dovuti ad una precoce messa sul mercato. Pesa comunque qualcosina in più, è un prodotto più acerbo rispetto al Newmark che è costruito tra l'altro sulla base del progetto ormai più che testato dell'attacchino. Mi dà l'impressione di un prodotto semplice nata su un'idea già collaudatissima ed efficace, sviluppata da un'azienda ormai esperta. Il Meidjo è stato un po' un fai-da-te molto artigianale.

    5 PESO: sì il Newmark è davvero eccellente per i pellatori, il peso è confrontabile con gli attacchini (pochi grammi in più). Il collo di bottiglia è e rimane lo scarpone. Di modelli davvero leggeri e performanti, confrontando con lo scialpinismo, non ce ne sono.

    Giustissime osservazioni, soprattutto quella relativa alla possibilità di poter bloccare il tallone in sistuazioni difficili di pendio e di neve.
    Ho un amico che per questo motivo ha abbandonato gli gli da telemark per fare scialpinismo, era più le volte che smadonnava che quelle dove si divertiva

  10. Skife per Scop1:


  11. #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Scop1 Vedi messaggio
    Ho un amico che per questo motivo ha abbandonato gli gli da telemark per fare scialpinismo, era più le volte che smadonnava che quelle dove si divertiva
    Sì ma bisogna impararlo, il telemark... anche io personalmente smadonno molto spesso in telemark-alpinismo, ma quando smadonno è in salita per il peso del materiale, oppure per malfunzionamenti dell'attacco. Quando smadonno in discesa su crosta o simile, perchè ancora non ho imparato a gestire in tmk questo tipo di nevi, sono convinto sarebbe uguale anche se potessi bloccare l'attacco.
    Per questo sconsigliavo a chi comincia (se non per problemi logistici o economici) di avere come unico sci uno con il newmark freelock, non vorrei che la possibilità e la tentazione di bloccare l'attacco, portasse a privarsi troppo spesso di tutte quelle nevi meno che perfette ma comunque "didattiche" e che sono così frequenti nella realtà della pratica scialp, e sulle quali sono convinto quindi sia necessario imparare ad scendere divertendosi anche in telemark... insomma non releghiamo la pratica del telemark alle condizioni ideali con il firn o i 10cm di polverella su fondo duro, sarebbe un vero peccato, secondo me

  12. Lo skifoso bellerofonte ha 5 Skife:


  13. #38

    Predefinito

    Buona sera a tutti, non conosco l'ATK, dal video si vede che lo scarpone dietro non piega molto e questo mi sembra dovuto o allo stile del telemarker, sciata alta o alla posizione dei blocchi laterali che fermano il piegamento del scarpone, i quali, piu' si portano verso la punta la sciata e' simile al 75, piu' la porti verso la talloniera la sciata sembra quella del tnt, e' il punto di fulcro che fa variare il tipo di sciata ed anche lo scarpone ha i suoi limiti con la piega che ha, non combacia perfettamente con la linea del metatarso, ci vorrebbe uno scarpone su misura ed un attacco su misura, ma chiedo troppo, comunque a parer mio con l'atk in fuori pista nei dossi e nei cambi di pendenza dove disgraziatamente ogni tanto ti devi allungare si va a rischio di perdere lo sci dietro. Se qualcuno scia bene in crosta a telemark mi piacerebbe guardare il video, ho visto un bel video "kahsmir" mi sembra, c'era il tizio che veniva giu' in una semicrosta pesante ed anche con un bel pendio sciando niente male. Anche dei miei amici non sciano male in crosta, fino al fatidico tonfo, non manca mai il tonfo, poi c'e' crosta e crosta. - mandi

  14. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bellerofonte Vedi messaggio
    Sì ma bisogna impararlo, il telemark... anche io personalmente smadonno molto spesso in telemark-alpinismo, ma quando smadonno è in salita per il peso del materiale, oppure per malfunzionamenti dell'attacco. Quando smadonno in discesa su crosta o simile, perchè ancora non ho imparato a gestire in tmk questo tipo di nevi, sono convinto sarebbe uguale anche se potessi bloccare l'attacco.
    Per questo sconsigliavo a chi comincia (se non per problemi logistici o economici) di avere come unico sci uno con il newmark freelock, non vorrei che la possibilità e la tentazione di bloccare l'attacco, portasse a privarsi troppo spesso di tutte quelle nevi meno che perfette ma comunque "didattiche" e che sono così frequenti nella realtà della pratica scialp, e sulle quali sono convinto quindi sia necessario imparare ad scendere divertendosi anche in telemark... insomma non releghiamo la pratica del telemark alle condizioni ideali con il firn o i 10cm di polverella su fondo duro, sarebbe un vero peccato, secondo me
    Il mio amico ha praticato telemark per più di 10 anni, non ti so dire quanto sia bravo però scende dovunque tranquillamente. Quello che volevo dire che avere la possibilità di poter bloccare il tallone in situazioni "difficili" è un enorme vantaggio, credo che per uso scialpinistico
    sia una scelta azzeccata.

  15. #40

    Predefinito

    Ciao riprendo questo tread perchè sarei interessato agli ATK newmark di Gianluca62 ovviamente solo se ancora disponibili e se Rudyak rinuncia all'acquisto.

    Grazie

  16. #41

    Predefinito

    Prima o poi devo provarlo sto attacco...aspetto il prossimo telemark snow event...nel frattempo pero' mi chiedevo quanti e quali sono gli scarponi da telemark con i fori per gli attacchini. Sul catalogo sport conrad ce ne sono 2 mi pare Scarpa, ne esistono altri?

    saluti

  17. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Prima o poi devo provarlo sto attacco...aspetto il prossimo telemark snow event...nel frattempo pero' mi chiedevo quanti e quali sono gli scarponi da telemark con i fori per gli attacchini. Sul catalogo sport conrad ce ne sono 2 mi pare Scarpa, ne esistono altri?

    saluti
    Scarpa e Crispi sicuramente, Scott non mi risulta.

    Ciao

  18. Skife per Telegiò:


  19. #43
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    BD factor, Scarpa freedom/ tx pro, TLT6, duke/sideseth, amaruq/sideshow+raider, solitude 164

    Predefinito

    mi pare però di aver letto un articolo da qualche parte che scott avesse in mente in inserirli nel woodoo ntn in modo da renderlo compatibile anche con i nuovi attacchi tipo medjo, newmark, tts, moonlight e bla bla bla.

    io ho ordinato i puntali newmark che vorrei usare sulle piastre atk xl per spostarle da sci a sci ma dopo un mese non è ancora arrivato niente

  20. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da oznerolfaust Vedi messaggio
    mi pare però di aver letto un articolo da qualche parte che scott avesse in mente in inserirli nel woodoo ntn in modo da renderlo compatibile anche con i nuovi attacchi tipo medjo, newmark, tts, moonlight e bla bla bla.

    io ho ordinato i puntali newmark che vorrei usare sulle piastre atk xl per spostarle da sci a sci ma dopo un mese non è ancora arrivato niente
    Ellamadonna

    Dove li hai ordinati?

  21. #45
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    BD factor, Scarpa freedom/ tx pro, TLT6, duke/sideseth, amaruq/sideshow+raider, solitude 164

    Predefinito

    bonny modular lab...tra l'altro un kit di viti per piastre (viti piastre/sci, viti torx talloniera e viti puntale) 15 euro cadauno (zio cane gliene avevo ordinati 10 :-(

    tu sapresti dirmi quanto costa a listino che ho mandato mail ad atk ma non mi cagano

Pagina 3 di 9 PrimoPrimo 123456789 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •