Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 41

Discussione: mattine dolorose con gli scarponi, pomeriggi perfetti. Che fare?

  1. #16
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Sì, esatto.
    Parlo per esperienza personale, ho avuto molti clienti che hanno avuto problemi molto molto simili (quando non identici) a quelli postati da vari utenti.

    Ribadisco che saper mettere lo scarpone è fondamentale. Mi spiego.
    Provate ad afferrare la mano destra con la sinistra stringendo i malleoli, cioè quelle "sporgenze" immediatamente sotto le dita, a lato delle nocche per intenderci. Stringendole, ovviamente le nocche faranno un piccolo "arco". Se tenete questa posizione, anche stringendo molto poco, dopo qualche minuto sentirete un dolore diffuso.
    E' esattamente quello che succede con gli scarponi. Questa parte del piede, che ovviamente è più "avanti" rispetto alle mani (proporzionalmente parlando) deve essere comoda e non troppo costretta, altrimenti ne risentirà TUTTO il piede. Conseguenze tipiche: dolore generale al piede e freddo alle dita anche con buone temperature.

    La soluzione è in realtà semplice: allacciarsi gli scarponi come si deve! Cioè: in piedi, dal gancio più basso al più alto, avendo cura di far aderire bene il tallone alla parte posteriore dello scarpone.
    Se il problema non si risolve, e per esperienza la maggioranza dei casi trova molto giovamento da questo, allora il problema è più radicale.
    A me il problema non si è risolto, pur allacciando bene lo scarpone e facendo attenzione al tallone......
    Soluzione secondo te? Far allargare un pochettino lo scafo in quella zona?

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    A me il problema non si è risolto, pur allacciando bene lo scarpone e facendo attenzione al tallone......
    Soluzione secondo te? Far allargare un pochettino lo scafo in quella zona?
    Io ho risolto così.
    Mi doleva proprio sul malleolo esterno: termoformatura fatta bene e il problema è totalmente sparito.

  4. #18
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Io ho risolto così.
    Mi doleva proprio sul malleolo esterno: termoformatura fatta bene e il problema è totalmente sparito.
    Termoformato, è termoformato.......credo che a sto punto farò allargare leggermente lo scafo.......
    In effetti a me non duole il malleolo in particolare: sento che il fastidio parte da li e poi è tutto il piede ad essere dolente......

  5. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Sì, esatto.
    Parlo per esperienza personale, ho avuto molti clienti che hanno avuto problemi molto molto simili (quando non identici) a quelli postati da vari utenti.

    Ribadisco che saper mettere lo scarpone è fondamentale. Mi spiego.
    Provate ad afferrare la mano destra con la sinistra stringendo i malleoli, cioè quelle "sporgenze" immediatamente sotto le dita, a lato delle nocche per intenderci. Stringendole, ovviamente le nocche faranno un piccolo "arco". Se tenete questa posizione, anche stringendo molto poco, dopo qualche minuto sentirete un dolore diffuso.
    E' esattamente quello che succede con gli scarponi. Questa parte del piede, che ovviamente è più "avanti" rispetto alle mani (proporzionalmente parlando) deve essere comoda e non troppo costretta, altrimenti ne risentirà TUTTO il piede. Conseguenze tipiche: dolore generale al piede e freddo alle dita anche con buone temperature.

    La soluzione è in realtà semplice: allacciarsi gli scarponi come si deve! Cioè: in piedi, dal gancio più basso al più alto, avendo cura di far aderire bene il tallone alla parte posteriore dello scarpone.
    Se il problema non si risolve, e per esperienza la maggioranza dei casi trova molto giovamento da questo, allora il problema è più radicale.
    Il malleolo fa parte della caviglia

    "Il malleolo è una parte dell'articolazione della caviglia. In una caviglia sono presenti due malleoli:
    il malleolo mediale o interno è formato da una tuberosità della tibia
    il malleolo laterale o esterno consiste nella prominenza del perone." by wikipedia

    quindi coi nomi non ci siamo ( e quindi non si capisce una mazza 8-))) ovviamente scherzo e ringrazio per l'impegno...).

    Secondo me pari dell'arco traverso http://upload.wikimedia.org/wikipedi...iantapiede.png ma chiedo conferma.
    Io ho un "piccolo" difetto del piede e cercando ( con plantari, modifiche del.... etc etc etc ) di avere meno pressione sul collo del piede lì vedo dei miglioramenti ( ma si tratta di work in progress )..
    Se poi me la cerco con uno scarpone very preciso... beh sono masochista... che ci posso fare...

  6. #20
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Il malleolo fa parte della caviglia

    "Il malleolo è una parte dell'articolazione della caviglia. In una caviglia sono presenti due malleoli:
    il malleolo mediale o interno è formato da una tuberosità della tibia
    il malleolo laterale o esterno consiste nella prominenza del perone." by wikipedia

    quindi coi nomi non ci siamo ( e quindi non si capisce una mazza 8-))) ovviamente scherzo e ringrazio per l'impegno...).

    Secondo me pari dell'arco traverso http://upload.wikimedia.org/wikipedi...iantapiede.png ma chiedo conferma.
    Io ho un "piccolo" difetto del piede e cercando ( con plantari, modifiche del.... etc etc etc ) di avere meno pressione sul collo del piede lì vedo dei miglioramenti ( ma si tratta di work in progress )..
    Se poi me la cerco con uno scarpone very preciso... beh sono masochista... che ci posso fare...
    Io, che ho un piede davvero schifoso, ho risolto molto problemi grazie ad un plantare footcare fatto su misura con sistema di scannerizzazione del piede..........

  7. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Il malleolo fa parte della caviglia

    "Il malleolo è una parte dell'articolazione della caviglia. In una caviglia sono presenti due malleoli:
    il malleolo mediale o interno è formato da una tuberosità della tibia
    il malleolo laterale o esterno consiste nella prominenza del perone." by wikipedia

    quindi coi nomi non ci siamo ( e quindi non si capisce una mazza 8-))) ovviamente scherzo e ringrazio per l'impegno...).

    Secondo me pari dell'arco traverso http://upload.wikimedia.org/wikipedi...iantapiede.png ma chiedo conferma.
    Io ho un "piccolo" difetto del piede e cercando ( con plantari, modifiche del.... etc etc etc ) di avere meno pressione sul collo del piede lì vedo dei miglioramenti ( ma si tratta di work in progress )..
    Se poi me la cerco con uno scarpone very preciso... beh sono masochista... che ci posso fare...
    Bravo, grazie mille per la spiegazione.
    D'ora in poi potremo parlare in maniera più chiara, parliamo quindi dell' ARCO TRAVERSO.
    Tutto ciò che dicevo parlando di "malleolo" va riferito dunque all'ARCO TRAVERSO.

    Grazie Manfri!!

  8. #22

    Predefinito

    Io uso e consiglio plantare e scarpetta Sidas.

  9. #23

    Predefinito

    Ciao. Ho stessi sensazioni tuoi (sopratutto a apres ski ), un bootfitting man a Stubai, mi ha spiegato il motivo del mio problema.
    Pommeriggio, i ganci li chiudi fino a seconda posizione o vai su 3, 4?

  10. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Io uso e consiglio plantare e scarpetta Sidas.
    Scusa, ddski, è quella che prende la forma del tuo piede?

  11. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Io, che ho un piede davvero schifoso, ho risolto molto problemi grazie ad un plantare footcare fatto su misura con sistema di scannerizzazione del piede..........
    Anche io ma stavolta nello scarpone non ci sono riuscito a metterlo...

  12. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da remimax Vedi messaggio
    Scusa, ddski, è quella che prende la forma del tuo piede?
    Si... ti metto su due grossi cuscini colegati al computer per misurare tutti gli appoggi dei piedi e da quello si genera il plantare personalizzato che ti raddrizza la postura.

    La scarpetta va nel forno e poi mettendo dentro il plantare ci infili il piede e il tutto lo infili nello scarpone e si modella sul tuo piede... e' semplificato ma in sostanza funziona cosi'.

    In un altro post http://www.skiforum.it/forum/recensi...ml#post1412462 ho anche descritto il fatto che usando la stessa scarpetta e plantare in un altro scafo funziona per me.

  13. #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Si... ti metto su due grossi cuscini colegati al computer per misurare tutti gli appoggi dei piedi e da quello si genera il plantare personalizzato che ti raddrizza la postura.

    La scarpetta va nel forno e poi mettendo dentro il plantare ci infili il piede e il tutto lo infili nello scarpone e si modella sul tuo piede... e' semplificato ma in sostanza funziona cosi'.

    In un altro post http://www.skiforum.it/forum/recensi...ml#post1412462 ho anche descritto il fatto che usando la stessa scarpetta e plantare in un altro scafo funziona per me.
    Siiii, è quello che mi ha consigliato di fare la mia ultima maestra di Jam! Mi potresti dare qualche indirizzo dove lo fanno, gentilmente?

  14. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da remimax Vedi messaggio
    Siiii, è quello che mi ha consigliato di fare la mia ultima maestra di Jam! Mi potresti dare qualche indirizzo dove lo fanno, gentilmente?
    Nel thread che avevo linkato ho messo un elenco di bootfitter italiani che lo fanno.

  15. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Nel thread che avevo linkato ho messo un elenco di bootfitter italiani che lo fanno.
    Ah, scusa, non ho fatto in tempo di leggere tutto. Adesso do una occhiata. Grazie mille! Sicuramente la tua è una esperienza preziosissima!
    Scarpone comodo è fondamentale!

  16. #30
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head SuperShapeSpeed, Lange 110w, Colmar, Salice 609fotocromatica, casco Briko

    Predefinito

    Ciao Skifosi mi inserisco nella discussione , anch'io ho dolori .
    Sono un felice possessore di Lange 110 Wide ho un problema solo al piede sx altezza dello scafoide , riesco a sciare , il dolore non è insopportabile ma a fine giornata sembra di avere una noce all'altezza dello scafoide appunto e mi rimane per giorni, non riuscendo piu a calzare gli scarponi. La termoformatura l'ho fatta ma non ho risolto nulla. Cosa mi consigliate?

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •