Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 41

Discussione: mattine dolorose con gli scarponi, pomeriggi perfetti. Che fare?

  1. #1

    Predefinito mattine dolorose con gli scarponi, pomeriggi perfetti. Che fare?

    Ho un serio problema con gli scarponi che in alcune sciate mi rovina la giornata.

    Alla mattina è matematico avere problemi di blocco della circolazione e devo continuamente sganciarmeli prima di un impianto. Che se invece come ieri parto con un lungo itinerario non ho nemmeno la possibilità di fare questo e soffro pesantemente.....

    Invece al pomeriggio sto cosi bene che potrei anche ballare sopra i tavoli in un apres ski con gli scarponi allacciati.....

    Le ho provate tutte con la regolazione dei ganci quindi non credo sia quello il problema.

    Avete qualche consiglio per risolvere o limitare il problema?

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

  4. #3

    Predefinito

    Ciao Pierr,

    Io ho lo stesso problema all'inizio della giornata: la prima pista soffro, sempre!!!
    Poi il piede si abitua rapidamente. Certo, tutta la mattina non mi è mai capitato....

    Sei sicuro al 101% che il il malleolo anteriore (non penso sia il nome tecnico: insomma, quella parte di piede più sporgente sia a dx che a sx appena prima dell'inizio delle dita) poggi comodamente e non sia "costratto"? Perchè normalmente i problemi arrivano da lì.

    Conta che sul fatto che il piede stia più comodo al pomeriggio influisce tantissimo l'innalzarsi della temperatura: anche 2 gradi possono influire molto sulla deformazione / irrigidimento delle plastiche...

  5. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester
    Skife
    3191
    1861 Skife in 1157 post

    Predefinito

    Stesso problema....spesso ho anche una sensazione di dolore ai lati della pianta del piede....i dolori dopo 2/3 ore svaniscono totalmente......

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Sei sicuro al 101% che il il malleolo anteriore (non penso sia il nome tecnico: insomma, quella parte di piede più sporgente sia a dx che a sx appena prima dell'inizio delle dita) poggi comodamente e non sia "costratto"? Perchè normalmente i problemi arrivano da lì.
    sarebbe quella parte del piede compressa dal primo gancio?

  7. #6

    Predefinito

    Ma pierr ormai i tuoi scarponi sono vecchi....non dovrebbero darti ancora questi problemi!!!!

    Io ci sto ancora litigando con i miei....e cerco di lasciarli sempre piú morbidi....comunque capita anche a me ....nel pomeriggio specialmente ( al contrario di molti) dopo essermi fermato e rilassato in baita il dolore e /o fastidio ai poedi é molto molto minore se non nullo!!!!!!

  8. #7

    Predefinito

    Beh..un piccolo consiglio e' scaldare lo scarpone, in modo che quando lo calzi al mattino il tuo,piede trova facilmente spazio nella scarpetta che si deforma piu' facilmente ed anche le,plastiche sono piu' molli...che poi e' il motivo per cui dopo un po' che scii ( questo capita quasi a tutti, a meno che' lo scarpone sia sbagliato..) le sensazioni migliorano..
    Per scaldare gli scarponi, ti consilgio la borsa portascarponi ( e porta casco e guanti..) che ha il sistema di riscaldamento mediante corrente a 220v oppure a 12 v se arrivi agli impianti in auto. Io ho quella della hot gear
    HOT GEAR le borse portascarponi riscaldate | Laboratorio Sport

    Ma ci sono, simili, di altr marche...
    Ti assicuro che iniziare la giornata sciistica indossando scarponi, guanti e casco caldi e' una goduria ....

  9. #8

    Predefinito

    Bene allora sono in buona compagnia... prima di segarli in due aspetto ancora un pò.
    In effetti uno scarpone nuovo è sempre una simpatia... come un gatto attaccato alle parti delicate.

  10. #9
    Member
    Attrezzatura
    Bastoncini in alluminio verniciati.
    Skife
    15489
    11711 Skife in 2970 post
    Blog Entries
    86

    Predefinito

    Non so nulla di medicina, ma non potrebbe essere che al pomeriggio i piedi di "anestetizzano"? Questo sarebbe grave: il tuo corpo ti segnala che qualcosa non va al mattino e poi anche se il problema continua nel pomeriggio se ne infischia. Per le ghiacciate purtroppo funziona così.

  11. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head iSpeed WC Rebels, Line Supernatural 115, Rossignol Soul7
    Skife
    1197
    1472 Skife in 784 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    Ma pierr ormai i tuoi scarponi sono vecchi....non dovrebbero darti ancora questi problemi!!!!

    Io ci sto ancora litigando con i miei....e cerco di lasciarli sempre piú morbidi....comunque capita anche a me ....nel pomeriggio specialmente ( al contrario di molti) dopo essermi fermato e rilassato in baita il dolore e /o fastidio ai poedi é molto molto minore se non nullo!!!!!!
    Io ho esattamente il problema opposto.. dopo che scaldo i piedi in baita si gonfiano e le punte dei piedi cominciano a far male. L'unico modo di far passare il dolore è mettere gli scaponi il più possibile dentro della neve per raffredarli.
    Nei precedenti scarponi che avevano un volume eccessivo per il mio piede avevo i problemi che descrive pierr perché tiravo i ganci quasi al massimo per far star fermo il piede.

  12. #11

    Predefinito

    Anche io ho lo stesso problema. Al mattino dopo un paio di discese ho dei dolori ai piedi che non passano nemmeno sganciandoli. Devo buttarmi a terra e non pesare sui piedi per farmeli passare. Poi finito il dolore non si ripresenta più neanche se mi fermo a mangiare qualcosa. Ma il mattino dopo la stessa cosa.
    Li prendo caldi, non li stringo la mattina ma non cambia.

  13. #12

    Predefinito

    ieri mi si diceva che l'alcool fluidifica il sangue e riduce il problema, e infatti i dolori dopo la pausa birra non ci sono mai

  14. #13
    zetakappa
    Guest

    Predefinito

    Bevi la birra alle 8, risolto il problema.

  15. #14

    Predefinito

    Io ho la mia fiaschetta di grappa.... Ma mi fan male lo stesso!!!!!

  16. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    sarebbe quella parte del piede compressa dal primo gancio?
    Sì, esatto.
    Parlo per esperienza personale, ho avuto molti clienti che hanno avuto problemi molto molto simili (quando non identici) a quelli postati da vari utenti.

    Ribadisco che saper mettere lo scarpone è fondamentale. Mi spiego.
    Provate ad afferrare la mano destra con la sinistra stringendo i malleoli, cioè quelle "sporgenze" immediatamente sotto le dita, a lato delle nocche per intenderci. Stringendole, ovviamente le nocche faranno un piccolo "arco". Se tenete questa posizione, anche stringendo molto poco, dopo qualche minuto sentirete un dolore diffuso.
    E' esattamente quello che succede con gli scarponi. Questa parte del piede, che ovviamente è più "avanti" rispetto alle mani (proporzionalmente parlando) deve essere comoda e non troppo costretta, altrimenti ne risentirà TUTTO il piede. Conseguenze tipiche: dolore generale al piede e freddo alle dita anche con buone temperature.

    La soluzione è in realtà semplice: allacciarsi gli scarponi come si deve! Cioè: in piedi, dal gancio più basso al più alto, avendo cura di far aderire bene il tallone alla parte posteriore dello scarpone.
    Se il problema non si risolve, e per esperienza la maggioranza dei casi trova molto giovamento da questo, allora il problema è più radicale.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo


Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •