Ciao a tutti,
so che questo post non servirà ad un piffero, ma sono troppo incazzato e devo quantomeno sfogarmi......
E' mai possibile che ogni qualvolta ci sia un ponte o un semplice weekend decente e un cristiano sogna per andare a farsi una giornata sulla neve in Trentino, deve per forza mettere in conto code allucinanti per il ritorno ?
In pratica vai in giornata per rilassarti, ti svegli prima delle galline, fai un fottio di ore di macchina e spendi un fottio di soldi, e quando sei soddisfatto e rilassato per la giornata trascorsa, ti aspetta un calvario solo per tornartene a casa ?
Ieri, per fare poco più di 50km, ci sono volute 3h di coda interminabile....sempre perchè tra Trento e Ala (ieri era da Egna ad Affi, ma la sostanza non cambia!) quando il traffico aumenta, diventa una coda sistematica. E' mai possibile ?
Spero di non essere l'unico "padano" sfigato che s'incazza come un cinghiale, e quindi vorrei sentire altri sfoghi come il mio....