Pagina 1 di 9 123456789 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 127

Discussione: seconda ode all'NTN

  1. #1

    Predefinito seconda ode all'NTN

    dopo 15 giorni complessivi di NTN, ho finalmente otuto provare gli stessi sci che uso in NTN (K2 work stinx) con un paio di attacchi e scarponi 75 (Cobra 8 e syner-g).
    premetto che sono un novizio assoluto del telemark, anche se scio alpino da ahimè più di 45 anni
    beh è stato come passare da una porsche a una 500 abarth.
    Capisco il fascino della 500 abarth, ma.....
    - NTN si calza facilmente, ha una funzione di rilascio (magari non perfetta, ma almeno c'è), ha gli stopper. I 75 sono un grandissimo casino da calzare e l'assenza di stopper...
    - ma soprattutto: NTN guida bene lo sci, con i 75 stavo letteralmente sulle uova. capisco che cobra 8 e syner-g rispetto - che so - a hammerhead e T-race fanno ridere, ma la differenza che ho provato tra NTN e 75 in termini di piacere di guida è stata veramente abissale.

    mi sono comunque ripromesso di fare un'altra prova comparativa a metà inverno...

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

  4. #3

    Predefinito

    Caro Verbier...

    ...non so, nonostante le odi, l'NTN continua a non convincermi, c'è chi disse che "il telemark" è instabilità" :)

    Comunque sia, secondo me gli R8 non sono così inferiori agli HH, e comunquie mooolto più precisi dei G3, Se poi vuoi rispolvero i vecchi Linken e mi dici cosa ne pensi...

  5. #4

    Predefinito

    ma i G3 (io ho i targa rossi) sono cosi tristi? io sono principiante e autodidatta, ma nelle mie prime uscite stagionali (12 e solo tele) mi ci sono trovato molto bene nel mio stile spazzolato (ma pure sulle lamine, eh? vabbè, piu spazzolato..)
    sono associati a dei t2 eco + snake primo modello e li uso praticamente solo in pista visto che fuoripista (per adesso) sono un pianto..sarà mica tutta colpa degli attacchi eh?

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da franceski Vedi messaggio
    ma i G3 (io ho i targa rossi) sono cosi tristi? io sono principiante e autodidatta, ma nelle mie prime uscite stagionali (12 e solo tele) mi ci sono trovato molto bene nel mio stile spazzolato (ma pure sulle lamine, eh? vabbè, piu spazzolato..)
    sono associati a dei t2 eco + snake primo modello e li uso praticamente solo in pista visto che fuoripista (per adesso) sono un pianto..sarà mica tutta colpa degli attacchi eh?
    No no affatto, nessuna tristezza.
    Per molti, me compreso, il G3 è L'ATTACCO per definizione, il piu versatile, fluido, adatto a far tutto

    Poi tutti si è presi, in momenti diversi, da manie di ricerca di prestazioni a tmk, che però sono un po' antitetiche allo spirito libero...

    Ma vai tanquillo, con G3 non sbagli, io ho fatto il seguente "giro":
    Rottefella Cobra
    Linken
    G3 Targa
    Rottefella R8
    G3 Ascent

    ...e a parte i Linken, Votati alle prestazioni pure, SON tutti molto simili...

  7. #6

    Predefinito

    Io sto usando dei g3 ascent con scarpa t2x su hippy stinx

    Quando la neve e' dura mi piacerebbe avere un attacco meno soggetto a torsioni, ma per il resto va benissimo

    Mi piacerebbe provare l'hammerhead!

    Anche senza averlo provato sono sicuro che il sistema ntn aiuti molto i principianti perché da neofita vedo che non appena mollo la pressione sulla pianta del piede anteriore e la caviglia gli sci vanno dove vogliono

    Se da come leggo l'ntn e lo scarpone molto più rigido permettono di spingere fin dal primo accenno di pressione sullo stinco e eviti torsioni laterali beh e' un bell'aiuto

    Quando non si e' capaci, la fase di stallo e transizione dallo stacco del tallone a quando inizi ad avere pressione e' un delirio

    Ma forse e' proprio quella fase che rende l'idea del tallone libero e che mi ricorda il fondo, la leggerezza che il rigido non da

    L'ntn secondo me non e' un vero tallone libero ma una via di mezzo che facilita la transizione

    Io non lo vedo come il futuro del tele ma solo come una alternativa

    Come nello skialp tra l'attacchino e un duke

  8. #7

    Predefinito

    personalmente proverò un NTN solo quando si sarà dimostrato maturo e affidabile.

    quando così sarà lo proverò e ne tesserò le eventuali doti. fino a quel momento continuo a tenermi stretto il duo t-race/hammer head!!!

  9. Skife per 4810:


  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da barbasma Vedi messaggio
    Come nello skialp tra l'attacchino e un duke
    la differenza è che l'attacchino, seppur pensato per prestazioni al top in salita, in discesa è performante e sicuro, NON SI SBRICIOLA!!!

    di ntn si sente dire di tutto ma non che è un prodotto AFFIDABILE!!!

  11. #9

  12. #10

    Predefinito

    Commenti tutti interessanti, grazie!
    Affidabilita: nella mia personale classifica legata alle pattumiere degli ski shop di verbier ntn arancione (seconda generazione) non ha grandi problemi di affidabilita', mentre il veccchio ntn verdino era un disastro. Poi se gli arancioni sono sopravvissuti a un paio di anni di uso di adam u penso che - se ben montati - siano un prodotto ragionevolmente robusto.
    Tele=instabilita': come dicevo all'inizio, capisco il fascino della vecchia 500 abarth e del tele come instabilita', ma io per divertirmi cerco altro, alla mia eta' e con il fisico bollito che mi ritrovo preferisco non cadere troppo spesso. Sul ghiaccio e sulle gobbe il 75 mi ha tolto ogni piacere di sciare, mentre con ntn si viaggia tranquilli.
    Ntn come "terza via" tra tele e alpino: e' quel che penso anch'io!

  13. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da verbier61 Vedi messaggio
    Commenti tutti interessanti, grazie!
    Affidabilita: nella mia personale classifica legata alle pattumiere degli ski shop di verbier ntn arancione (seconda generazione) non ha grandi problemi di affidabilita', mentre il veccchio ntn verdino era un disastro. Poi se gli arancioni sono sopravvissuti a un paio di anni di uso di adam u penso che - se ben montati - siano un prodotto ragionevolmente robusto.
    Tele=instabilita': come dicevo all'inizio, capisco il fascino della vecchia 500 abarth e del tele come instabilita', ma io per divertirmi cerco altro, alla mia eta' e con il fisico bollito che mi ritrovo preferisco non cadere troppo spesso. Sul ghiaccio e sulle gobbe il 75 mi ha tolto ogni piacere di sciare, mentre con ntn si viaggia tranquilli.
    Ntn come "terza via" tra tele e alpino: e' quel che penso anch'io!
    resto però in attesa di un tuo giudizio (dopo test appropriato ovviamente) del duo t-race/hammer head.

    da come si dice in giro dovrebbe essere la combinazione 75mm più prossima all'ntn

  14. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da verbier61 Vedi messaggio
    Tele=instabilita': come dicevo all'inizio, capisco il fascino della vecchia 500 abarth e del tele come instabilita', ma io per divertirmi cerco altro, alla mia eta' e con il fisico bollito che mi ritrovo preferisco non cadere troppo spesso. Sul ghiaccio e sulle gobbe il 75 mi ha tolto ogni piacere di sciare, mentre con ntn si viaggia tranquilli.
    Ntn come "terza via" tra tele e alpino: e' quel che penso anch'io!
    Ma sempre per l'analogia delle macchine... è come tutta sta gente cotenta di un diesel modernissimo 3000 da 250cv... cacchio, si, va forte, ma probabilmente tutto ovattato, silenzioso, "per benino"...
    Certo, con una ferrari F430, magari scuderia, non ci sono paragoni, ma trovo personalmente allora molto più divertente una macchina tipo questa :) di sicuro meno "stabile"

  15. Skife per kiki:


  16. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 4810 Vedi messaggio
    resto però in attesa di un tuo giudizio (dopo test appropriato ovviamente) del duo t-race/hammer head.

    da come si dice in giro dovrebbe essere la combinazione 75mm più prossima all'ntn
    Li proverei molto volentieri, ma se sciano come gli ntn rimarrei comunque sugli ntn per via della calzata infinitamente piu' comoda, degli stopper e della funzione di rilascio....

  17. #14

    Predefinito

    ho usato
    G3
    rotefella R8
    e HH
    e provato NTN
    secondo me
    tra i primi due sicuro meglio gli R8 per progressività e tenuta
    tra HH e NTN con i primi settati in posizione 1 (quella con maggior carico sulla molla) molto simili agli NTN come prestazione e io li uso con scarpa T2X

  18. #15

    Predefinito

    Ma perchè Telemark deve essere uguale a INSTABILITA'?
    Certo chi abbandona l'alpino e passa al telemark inizialmente è poco stabile, ma forse non ci si ricorda quanto si era stabili ai primi spazzaneve della carriera sciistica. Nessuno è nato imparato di sci. La stabilità e l'equilibrio si trovano col tempo, si diventa bravi nell'esercizio, come in ogni cosa. Ora, cercare degli attrezzi che permettano di trovare la stabilità fin da subito nel telemark mi pare un non sense. Come se un bambino che inizia a sciare dicesse: "Ho provato a sciare in mezzo alle gambe del maestro ed mi son trovato subito stabile!"
    Io in pista mi sento stabilissimo a telemark come lo ero con la tecnica alpina. Col TeleKRAMpinismo scendo gli stessi pendii e le stesse nevi di quando avevo i talloni inbullonati. L'unica cosa che non si potrà mai raggiungere è il minor sforzo fisico richiesto dalla tecnica alpina, ma si può sopperire con l'allenamento.

    Mi pare che questa idea dell'istabilità sia dettata dalla sensazione nuova al cambio di tecnica. Ma è un cambio radicale, l'inizio è per forza instabile. Come quando si passò dal procedere carponi alla posizione eretta.

  19. Skife per Rudyak:


Pagina 1 di 9 123456789 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •