Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 77

Discussione: Telemark - 22 Designs HammerHead

  1. #1

    Predefinito Telemark - 22 Designs HammerHead

    Finalmente ho provato gli attacchi HammerHead della 22 Designs (www.twentytwodesigns.com) .
    Favolosi!!!

    Caricano gradualmente sullo sci, precisi nella tenuta laterale. Un attacco che mi ha letteralmente stupito.

    Unico appunto è il fatto che senza una pistra di rialzo si tocca con lo scarpone la neve. Ma questo non è un difetto di questo prodotto, ma è normale per tutti gli attacchi da telemark.

    Consigliatissimo.


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Finalmente!!!
    Mi associo pienamente.
    Ho avuto i primissimi Hammerhead, ancora prodotti da Russel Reiney, esattamente identici ma di colore blu/azzurro, ne parlavo benissimo e tutti, seppur incuriositi, ne rimanevano scettici e continuavano a comperare G3.
    Sono fantastici:
    1) graduali e precisissimi in tenuta
    2) la possibilità di spostare il perno di leva del cavo lo rende utilizzabile con prestazioni al top sia in backcountry che nel carving in pista su neve dura
    3) totalmente eliminato il problema di rocker launch
    4) alte prestazioni simili al BomberBishop ma con peso molto leggero paragonabile ad altri attacchi a cavo
    5) possibilità di spostare la posizione sullo sci in avanti o indietro facendo solo 2 fori aggiuntivi, in caso di necessità
    Per quanto riguarda eventuali piastre di rialzo, so che ScottyBob una volta aveva qualcosa di dedicato; ora 22 designs produce una piastra/adattatore in ergal per fori k2 compatibili che comunque danno un piccolo rialzo.
    Li ho utilizzati anche montati su sci Dynastar Speed Omeglass da slalom (raggio 12 metri) per carving su pista dura....spettacolo!
    Ciao.

  4. #3

    Predefinito

    scusate se mi intrometto... abreve (al piu tardi al freeheel di livigno) ho in cantiere di comprarli e montarli su dyn legend pro...consigliate di montarli cosi come sono o con la piastra di cui parlava anche H30???

    Pregi e difetti??

  5. #4
    utente abc
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nure Vedi messaggio
    Finalmente ho provato gli attacchi HammerHead della 22 Designs (www.twentytwodesigns.com) .
    Favolosi!!! . . .
    Ma solo per l' uso in pista. Se vuoi fare sci rando e' difficilissimo trovare una soluzione in quanto vanno male anche sulla piastra EasyGo (Silvretta - per telemark).

    Saluti,

    Uli

  6. #5

    Predefinito

    Allora diciamo che vanno "male" solo in salita e nn bene solo in pista. Fino a prova contraria anche nello sci alpinismo una volta in cima si deve scendere....e in discesa sono SPETTACOLARI.


    Ma poi, io sono duro di testa e non capisco tutta sta cosa che gli attacchi da telemark in salita vanno male. Ho fatto anni di uscite di sci alpinismo, da prima usavo gli attacchi da 35 mm, poi sono passato ai Riva (varie generazioni) e in fine ai G3, non ho mai avuto la necessità di usare attacchi svincolati (Ascent stile) per sentirmi + libero con il piede, anzi, devo dire che quell'effetto tenuta dato dalle molle mi è sempre piaciuto, al limite usando l'accortezza di allentare un po le molle.
    Forse perchè ho smpre preferito soffrire in salita per godermi a pieno la discesa.

  7. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da H3O Vedi messaggio
    Ho avuto i primissimi Hammerhead, ancora prodotti da Russel Reiney, esattamente identici ma di colore blu/azzurro, ne parlavo benissimo
    ..infatti li hai sbolognati a me!

    comunque anch'io a ragion veduta li trovo ottimi in discesa (mai provati in salita).
    Le 5 posizioni danno una possibilità di adattamento straordinario e la posizione 1 è secondo me molto valida per skialp. Sicuramente hanno il puntale più performante (con maggior controllo) a tlmk.
    Inconvenienti (non da poco): il peso e i pernetti di regolazione che non permettono così velocemente la regolazione (...immaginiamo di muoverli al freddo o peggio di perderne uno!)

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nure Vedi messaggio
    non ho mai avuto la necessità di usare attacchi svincolati (Ascent stile) per sentirmi + libero con il piede, anzi, devo dire che quell'effetto tenuta dato dalle molle mi è sempre piaciuto, al limite usando l'accortezza di allentare un po le molle.
    Forse perchè ho smpre preferito soffrire in salita per godermi a pieno la discesa.
    ma hai mai provato un attacco switch in salita, ALTRO MONDO !!!
    Io non tornerei indietro.

  9. #8
    utente abc
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nure Vedi messaggio
    Allora diciamo che vanno "male" solo in salita e nn bene solo in pista. Fino a prova contraria anche nello sci alpinismo una volta in cima si deve scendere....e in discesa sono SPETTACOLARI.


    Ma poi, io sono duro di testa e non capisco tutta sta cosa che gli attacchi da telemark in salita vanno male. Ho fatto anni di uscite di sci alpinismo, da prima usavo gli attacchi da 35 mm, poi sono passato ai Riva (varie generazioni) e in fine ai G3, non ho mai avuto la necessità di usare attacchi svincolati (Ascent stile) per sentirmi + libero con il piede, anzi, devo dire che quell'effetto tenuta dato dalle molle mi è sempre piaciuto, al limite usando l'accortezza di allentare un po le molle.
    Forse perchè ho smpre preferito soffrire in salita per godermi a pieno la discesa.
    Se e' cosi' per te, vabbe', allora sei veramente fortissimo!!!! Io, sinceramente, non vedo nessunissima chance di fare piu' di 1.000 m (forse anche meno) senza uno snodo libero. In pratica, io uso Voile' 3-pin HW (che non e' male come tenuta neanche; ma non ugualmente sensibile quanto la Hammerhead) e stacco le cartucce per la salita.

    Poi, c'ho uno scione largo con i Switchback. E sento una netta differenza a favore della Switchback specie se viene a tracciare in neve non superleggera. Con i 3-pin e ancora con per es. G3 col cavo hai molta piu' pressione sulla punta la quale allora tende ad andare troppo sotto la neve. Con la fastidiosa conseguenze, che ogni 4, 5 passi, devi tirare le punte forzatamente in alto . . .

    Io comunque, non sono forte abbastanza (e pure troppo vecchio) per questo ;-)

  10. #9
    utente abc
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TeleMarkette Vedi messaggio
    ma hai mai provato un attacco switch in salita, ALTRO MONDO !!!
    Io non tornerei indietro.
    Avendo fatto questa stagione finora ca. 28.000 m dsl di cui piu' della meta' con gli Switchback (Voile') non posso che concordare. Oltre a quello che ho risposto a nure, vi e' un punto che dimenticai: Con lo snodo libero le conversioni riescono definitivamente piu' facili!

  11. #10

    Predefinito

    Lo ammetto....... in questi anni ho molto + interessa ad andare in giu piuttosto che in su :-)

  12. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nure Vedi messaggio
    Lo ammetto....... in questi anni ho molto + interessa ad andare in giu piuttosto che in su :-)
    Beccato !! :P
    Citazione Originariamente scritto da Farinet Vedi messaggio
    Con lo snodo libero le conversioni riescono definitivamente piu' facili!
    non trovo svantaggi Uli, ho notato una cosa però, le molle in discesa sono piuttosto reattive ho dovuto allentarle al minimo, forse perchè sono ancora nuove, non so, anche tu hai avuto la stessa impressione ?

  13. #12
    utente abc
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TeleMarkette Vedi messaggio
    Beccato !! :P

    non trovo svantaggi Uli, ho notato una cosa però, le molle in discesa sono piuttosto reattive ho dovuto allentarle al minimo,corse perchè sono ancora nuove, non so, anche tu hai avuto la stessa impressione ?
    Forse non ci siamo capiti (?). Io dico che, con un attacco a snodo libero per la salita (come Voile Switchback o BD O1) e' piu' facile far seguire il secondo sci nella conversione sul ripido in salita. Piu' facile dei 3-pin.

    Che le molle aiutana in discesa e' ben chiaro :)

  14. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nk222 Vedi messaggio
    ..infatti li hai sbolognati a me!

    comunque anch'io a ragion veduta li trovo ottimi in discesa (mai provati in salita).
    Le 5 posizioni danno una possibilità di adattamento straordinario e la posizione 1 è secondo me molto valida per skialp. Sicuramente hanno il puntale più performante (con maggior controllo) a tlmk.
    Inconvenienti (non da poco): il peso e i pernetti di regolazione che non permettono così velocemente la regolazione (...immaginiamo di muoverli al freddo o peggio di perderne uno!)
    Preciso a nk222: li ho dati a te nel momento in cui ho deciso di non sciare piu' a telemark!...e lo sai bene!
    Per quanto riguarda il peso:
    - g3 targa ascent: grammi 1.400
    - g3 targa ascent ss: grammi 1.580
    - g3 targa: grammi 1.213
    - g3 targa t9: grammi 1.020
    - Hammerhead: grammi 1.390
    ....ma quanta è la differenza in rapporto alle performance di controllo e precisione?
    Per quanto riguarda la regolazione dei pernetti...la si fa in 3 secondi in ogni momento con un semplice cacciavite o piccola brugola che ti puoi tenere in tasca, e con una semplice manovra puoi ad esempio mettere su 1 per salire con le pelli ed in cima su 3 o 4 o come vuoi per scendere in totale controllo e precisione.
    Invece, in merito al concetto di salire perno/svincolo del puntale ed utilizzo Silvretta Easy Go, come dice Farinet:
    - è chiaro che in una direzione telemark scialpinistica lo svincolo del puntale sia migliore per salire...magari utilizzando molle morbide....magari utilizzando sci leggeri; ma sicuramente, in questa direzione, di contro, avremo un setting molto meno perfomante in generale, in discesa e con sci "moderni".
    E' questione di gusti ed orientamento: sarebbe come pretendere di fare del freeride/bigmountain con scietti leggeri da skialp ed attacchino Dynafit da 350 gr....è un'altra cosa.
    Per quanto riguarda l'Hammerhead, in un unico attacco si ha la possibilità in contemporanea di avere un setting (posizione 1) paragonabile ad un G3 molle morbide allmountain ed un setting (posizione da 3 a 5) paragonabile ad un G3 molle rosse/molle verdi/Rottefella R8 ma ancora molto di piu' in performances. Da considerare anche (e non è cosa da poco) che è totalmente eliminato il problema di "rocker launch".
    A mio avviso rimane l'attacco a cavo in assoluto piu' performante per un'interpretazione "moderna" del telemark.
    Poi tutti i gusti sono validi e rispettabili purchè funzionali al divertimento ed alla passione. Personalmente sono sempre stato verso un'interpretazione "moderna" del telemark e parecchi anni fa, mentre montavo a telemark sci da pista e funcarving con rialzi da 4 cm o twintip, mi capitava di leggere sulla rivista FondoSkiAlp articoli dal titolo "Dove stà andando il telemark?", "prova sci telemark" (stretti 63 lunghi e dritti, magari montati Chili)....e nella mia mente, demoralizzato, pensavo.....a........!
    Poi, contemporaneamente, sui siti americani si osservava qualcosa di diverso e ad Alagna ci si trovava a sciare con norvegesi muniti di SugarDaddy, XScream, banditXXX montati Linken.....e continuavo sulla mia strada......
    Mi piaceva tantissimo la sciata di Corvisiero (guarda caso anche grande snowboarder)....ma ora sempre sulla rivista fa solo le prove degli sci da scialpinismo.......forse era troppo moderno?
    Ma dove sta andando il telemark?.....ad Alagna stavano girando i norvegesi con i Katana (o simili) montati NTN, BomberBishop ed Hammerhead...........
    Un saluto.
    Pietro

  15. Skife per H3O:


  16. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Farinet Vedi messaggio
    Forse non ci siamo capiti (?). Io dico che, con un attacco a snodo libero per la salita (come Voile Switchback o BD O1) e' piu' facile far seguire il secondo sci nella conversione sul ripido in salita. Piu' facile dei 3-pin.

    Che le molle aiutana in discesa e' ben chiaro :)
    e non ci siamo capiti no !!
    Uli io ho scritto in discesaaaa e specificamente con il nostro SWITCHBACK
    Citazione Originariamente scritto da Farinet
    non trovo svantaggi Uli, ho notato una cosa però, le molle in discesa sono piuttosto reattive ho dovuto allentarle al minimo, forse perchè sono ancora nuove, non so, anche tu hai avuto la stessa impressione ?
    Ultima modifica di TeleMarkette; 11-03-2008 alle 01:20 PM.

  17. #15
    utente abc
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TeleMarkette Vedi messaggio
    e non ci siamo capiti no !!
    Uli io ho scritto in discesaaaa e specificamente con il nostro SWITCHBACK
    a
    Ah ok, scusa allora.

    Dunque, fino agli Switchback ero sempre dell' avviso che i 3-pin hardwire della Voile' erano superiori agli hardwire normali (perche' il puntale e' impreciso, per i miei gusti). Ma con gli Switchback penso che quelli della Voile' hanno risolto questo problema.

    Inoltre, bisogna dire, e' questo per me e' un grandissimo vantaggio, che tutti gli attacchi della Voile' oramai sono "rampati" cioe' equiparano il "rocker" effect.

    In discesa non vedo proprio una gran differenza fra switchback e 3-pin hardwire.. Ma quanto alle molle, le trove leggermente piu' dure quelle blu che quelle viola, Boh?

Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •